Gratin di sardine ai pistacchi

sarde gratin pistacchi

Amici a cena, per una bella serata di fine primavera, poco tempo, ma è tanta voglia di stare insieme. Occorre un menu veloce. Ed io che sono stata chiamata la "campionessa di cucina express" cerco nel mio ricettario delle idee e vado a far la spesa. Ecco la mia lista: sarde (chiamato il negozio e ordinate diliscate così al mio arrivo erano già pronte! be smart!!!), bottarga, pistacchi, zucchine baby, con i loro bellissimi fiori, limone, basilico, il mio adorato songino (o valeriana che dir si voglia), mango, lamponi, avocado, tante ciliegie, gli spaghetti li avevo in dispensa, ho dovuto prendere solo panna, amarene e cialde da gelato. That'sll. 

Volete sapere cosa ho preparato in poco tempo? Sono sincera, i preparativi, tempo alla mano, non mi hanno preso più di 45 minuti, compresi di lavaggio e taglio verdure. Sarò pure veloce ma un menu come il mio impiegherete al massimo 1 ora. Volete provarci?

Come primo piatto della pasta con la bottarga,  una richiesta di mio marito, tornato da una settimana in viaggio in Cina, io di sera preferisco preparare un risotto leggero. Le sarde, pulite, tolte le teste e le lische centrali, messe in teglia e spolverate con una mistura di pane, scorzetta di limone, basilico e pistacchi. 10 minuti in forno, quando eravamo già seduti a tavola. L'insalata è diventata coloratissima e addolcita con frutta, come da ricetta che sicuramente avrete già tra le vostre preferite, le zucchine invece le ho fatte al salto, mentre in pentola bolliva già l'acqua per la pasta.

A mio figlio ho chiesto di montarmi la panna, unito le amarene, farcito i biscotti. Anche questa una super ricetta express. Tempo di sistemare la cucina, ecco che arrivano gli ospiti. Un bicchiere di bollicine, intanto metto giù la pasta, e andiamo a tavola. Ce la potete fare anche voi. Divertendovi!

Happy cooking!

Ingredienti

500 g di sardine fresche
30 g di pane bianco
20 foglie di basilico
30 g di pistacchi spellati

1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata
Olio extra vergine d'oliva
Sale

Procedimento

Scaldare il forno a 200°C.
Pulire le sardine, eliminare le teste, eviscerarle e togliere la lisca centrale.
Sciacquarle brevemente sotto acqua corrente, tamponarle con carta assorbente, disporle su una teglia unta. Spargere poco sale.
Frullare il pane con le foglie di basilico ed i pistacchi.
Distribuire sulle sardine. Completare con un filo d’olio extra vergine d'oliva e fare gratinare in forno caldo per 8-10 minuti.

Perspellare i pistacchi: metterli in un pentolino coprire con acqua, aggiungere un pizzico di sale (aiuta a mantenere il colore)  e portare a bollore, spegnere la fiamma e lasciare intiepidire, quindi spellare i pistacchi e farli asciugare in forno caldo a 150°C per una decina di minuti.