Polpettine di patate

A chi non piacciono le crocchette? Buone, golose, morbidose, con quella scamorza che fonde e fila quando dai il primo morso…. E invece no, queste non sono le adorate crocchette, ma si avvicinano, sono l’alternativa più leggera (siamo a fine marzo… due mesi e poi tutti al mare!!!) perché le cuocio al forno… e così non si ha la casa impregnata di odor di fritto.

Volendo, alla ricetta che vi propongo si può aggiungere della scamorza tagliata a dadini oppure del prosciutto cotto, e se avete dei bambini che storcono il naso di fronte al pesce, provate a sostituire parte delle patate con un filetto di pesce messo a cuocere nel latte (sarà cotto quando arriva a bollore).

Della serie…polpette e polpettine… le vie sono infinite!

Happy cooking!

Ingredienti

Per 25 pezzi

30 g di mollica di pane

1 ciuffo di basilico fresco

3 cucchiai di grana padano grattugiato

300 g di patate lesse, passate allo schiacciapatate

1 uovo

1 tuorlo

Olio extra vergine d'oliva

Noce moscata

Sale

Procedimento

Scaldare il forno a 180°C.

Mettere la mollica di pane spezzettata nel mixer ed azionarlo frullando il pane con il basilico. Aggiungere il grana, quindi le patate lesse e passate, l’uovo ed il tuorlo. Salare a mettere anche un po’ di noce moscata grattugiata. Mescolare brevemente per amalgamare gli ingredienti.

Foderare una teglia da forno con la carta.

Preparare le polpettine oliando di frequente le mani. Disporre le polpettine nella teglia e cuocerle in forno caldo per circa 20 minuti.

Servire con salsa di pomodoro un po’ piccante.