Tortine tricolore

tortine tricolore

Auguri Italia. Oggi è la festa della nostra Repubblica, data importante che mi riempie di emozione.

Appartengo alla generazione di chi ha sentito i racconti dei nonni, che lottarono per avere la repubblica, quelle votazioni furono per loro un momento davvero importante, da ricordare puntualmente ogni 2 giungo.

I miei figli oggi ascoltano i bei discorsi in tv ma li avvertono distanti… così stamattina ho pensato di preparare qualcosa di tricolore... anche un dolcino può aiutare a partecipare e sentire il valore di questa festa, no? Ho fatto una base dolce con pistacchi. Ricavate tante tortine tonde, le ho decorate con crema di ricotta e panna, lamponi e via.

Ovviamente anche il look vuole la sua parte, li ho disposti su una bella alzatina, ben distanziati, ed ecco, ci siamo. Festeggiamo!

Ps. Mentre vi scrivo sto guardando le immagini di piazza Venezia a Roma, e già alle prime note dell’inno nazionale mi viene un nodo in gola.

Ingredienti

100 g di burro a temperatura ambiente

100 g di zucchero

1 uovo

120 g di farina

50 g di pistacchi tritati sottilmente

1 cucchiaino di lievito

100 ml di latte

1 pizzico di sale

(colorante alimentare, colore verde)

200 g di ricotta

200 ml di panna

150 g di lamponi

Procedimento

Scaldare il forno a 180°C.

Battere il burro con lo zucchero fino ad avere un composto morbido ed areato, aggiungere l’uovo.

Setacciare la farina con il lievito ed il sale. Unire la farina insieme ai pistacchi alternandola al latte. Se il composto non risulta abbastanza colorato aggiungere qualche goccia di colorante verde.

Trasferire il composto preparato in una teglia imburrata (o foderata con carta forno), cuocere in forno per 15 minuti circa.

Passare al setaccio la ricotta. Aggiungere lo zucchero e la panna montata.

Trasferire in una tasca da pasticceria.

Ricavare tante tortine utilizzando un taglia biscotto di forma tonda.

Decorare le tortine con la crema di ricotta ed i lamponi.