Chips di polenta

Siete presi dal raptus patatina fritta da granocchiare davanti alla tv?

E' proprio irresistibile la voglia? O forse è meglio evitare? Se sono fatte in casa… beh, semel in anno ce le possiamo concedere, soprattutto se fritte in olio extra vergine d’oliva… quelle già confezionate non sono un alimento propriamente sano, fritte con olii di non si sa bene quale provenienza, ricche di sale…

In più… le giornate sono già più lunghe, le temperature, anche se con gran difficoltà, si stanno pian piano alzando, e tra non molto entreremo in crisi perché ci attende la famigerata ‘prova costume’, help!!!

Che ne dite, forse sarà meglio non farsi tentare da queste spasmodiche voglie, vero?

Io un’alternativa ve la do: chips di polenta, cotte in forno, croccanti e gustose, ne potrete preparare in abbondanza, si conservano per più giorni, sono molto versatili.

Accompagnagno un bel piatto di verdure miste, ma provate ad intingerle in una salsa come quella all'avocado oppure quella al mango, straordinarie. 

Per prepararle utilizzo la farina per polenta precotta, così da averle più digeribili. Bastano 5 minuti di cottura in pentola, poi a cucchiaiate su carta forno, si lasciano asciugare in forno e... voilà, fatto! Niente di più, volendo si possono aromatizzare con delle erbe aromatiche a vostro piacimento.

Vi ho convinto? Non resta che… lasciarvi tentare! Non avrete grossi sensi di colpa…

Happy cooking!

Ingredienti

100 g di farina di polenta precotta

Olio extra vergine d’oliva

Sale

Erbe aromatiche

Procedimento

Scaldare il forno a 180°C.

Preparare le teglie, foderandole con carta forno.

Preparare una polenta molto morbida, utilizzando 350 ml di acqua.

Stendere a cucchiaiate sulla carta forno, facendone uno strato molto sottile. Più si stendono sottili, più saranno croccanti.

Mettere eventualmente delle foglie di erbe aromatiche.

Cuocere in forno caldo fino a quando saranno molto croccanti, 10-15 minuti, a seconda dello spessore.