Cosciotto di capretto (o agnello) sotto il coppo

Non c’è festa a casa di mia zia senza un buon piatto di carne cotta sotto il coppo. Lei, attenta al rispetto della tradizione, ci cucina sempre quei piatti che per noi ‘sanno di antico’. D'inverno, il focolare a casa sua è sempre acceso, e anche una fetta di pane, tostata sulla brace, ha quel spore che mi ricorda molto le merende dell'infanzia.

Il coppo è un coperchio che viene ricoperto di brace, e la cottura avviene lentamente, i profumi restano tutti lì ed i sapori sono tutti lì, concentrati, esaltati. Se si ha la fortuna di avere in casa un caminetto certe cotture sono ancora replicabili e vi invito a provare.

E’ chiaro che non tutti hanno questa fortuna! Per questo la ricetta che vi passo avrà due procedimenti, uno è per chi può dotarsi di strumento, l’altro è per chi come me lo cucinerà al forno, il risultato sarà buono lo stesso, non così particolare, ma in città bisogna adattarsi.

Trovo importante far insaporire bene la carne, per questo la preparo anche la sera prima! 

Happy cooking!

Ingredienti

1 cosciotto di capretto, circa 1.2 kg

50 g di grasso di prosciutto (o lardo)

5 spicchi di aglio (rosso)

Rosmarino

Vino bianco

Olio Extra vergine d’oliva

Sale

(700 g di patate tonde) 

Procedimento

Prima della cottura insaporire il cosciotto di capretto, ben intagliato, con 1 bicchiere di vino, 4 spicchi d’aglio e due rametti di rosmarino.

Dopo due ore togliere la marinata e gli odori e asciugare bene la carne.

Preparare un pesto con il grasso del prosciutto, lo spicchio d’aglio rimanente, un rametto di rosmarino, tritare finemente.

Mettere questo trito nelle incisioni.

Salare, pepare sia la carne sia, se utilizzate, le patate, condire con qualche cucchiaio di olio.

Sotto il coppo

Disporre in una teglia larga i pezzi di carne, con le patate che in questo caso non andranno sbollentate. Coprire con il coppo. Disporvi la brace e far cuocere per circa un’ora e mezza.

Rimuovere il coperchio, fare rosolare la carne per far ritirare eventuali liquidi rilasciati in cottura.

Servire il piatto ben caldo.

Al forno

Scaldare il forno a 150°C.

Disporre la carne e le patate in una teglia da forno, coprire con foglio d'alluminio e cuocere per 1ora e 1/4 . Alzare la temperatura del forno a 200°C. proseguire la cottura per altri 15 minuti circa, facendo rosolare, controllare di tanto in tanto in tanto, girando la carne e le patate.