Ebelskivers

Ecco l’ultimo ‘giocattolo’ entrato nel mia ‘stanza dei giochi’.

La stanza dei giochi è il mio dietro cucina-dispensa, pieno di stampi, forme e accessori di cucina e il mio nuovo giocattolo è questa padella speciale,  in cui si cuociono gli ebelskivers.

Il nome è un po’ difficile da pronunciare, sono dolci-non dolci di origine danese, dalla Danimarca si sono diffusi molto in America, soprattutto da quando una famosa azienda ha riprodotto la padella in materiale antiaderente, ed io… come potevo resistere? Portata a casa dopo l’ultimo viaggio a New York, provato e riprovato ricette, ecco questi simil-pancakes che ho farcito con della confettura di mirtilli. 

E siccome quando provo qualcosa di nuovo ed esce bene mi viene subito voglia di metterla su queste pagine  condividere una nuova "stella", ho pensato a voi che non avete questo strumento... e come potreste rifarli ? Ho provato a farli negli stampi da mini-muffins, ben imburrati e scaldati in forno prima di metterci il composto: funziona, purché vi accontentiate della forma che ovviamente non sarà sferica come dovrebbero essere!

E allora… che aspettate? Preparateli per la prima colazione, preparateli per uno snack del pomeriggio, con ripieno salato, e vedrete, finiranno in un baleno. Sappiate che sono buoni caldi, e se li fate in versione dolce, sono squisiti con dello sciroppo di acero.

Come vi dicevo, io li ho preparati con della confettura di mirtilli, ma potete anche lasciarli semplici e poi ognuno li farcirà con la propria confettura preferita.

Happy cooking!

Ingredienti

Per circa 18-20 pezzi

160 g di farina

½ cucchiaino di lievito in polvere

2 cucchiai di zucchero

2 uova grandi

240 ml di latte

40 g di burro (e dell’altro per imburrare)

1 pizzico di sale

Essenza di vaniglia

Confettura a scelta

Sciroppo d’acero

Procedimento

Scaldare il foro a 180°C.

Sciogliere il burro per l’impasto. Con il resto imburrare gli stampi da mini-muffins se non si usano quelli di silicone e successivamente metterli in forno.

In una ciotola setacciare la farina con il lievito in polvere. Unire lo zucchero.

In un’altra battere i tuorli con il latte e unire l'essenza di vaniglia.

In una ciotola ben pulita montare gli albumi.

Versare nella ciotola della farina le uova con il latte, unire il sale, versare anche il burro sciolto. Mescolare, amalgamarvi delicatamente gli albumi.

Versare il composto pronto negli stampi caldi.

Volendo, mettere la confettura a scelta, cuocere in forno per 15-18 minuti.