Gnocchetti di ricotta con salsa di carciofi

Se sono fuori casa ed ho la necessità di lasciare qualcosa di pronto per i miei ragazzi, ricorro spesso a quelli da  forno (i miei figli adorano la pasta al forno) per variare preparo dei risotti, come quelo con i porcini, che, se cotti al dente, utilizzando un riso di buona qualità, reggono bene la cottura anche per qualche ora, benissimo i minestroni e le zuppe, ma se ho qualche minuto in più preparo paste fresche o gnoccchi, ai miei figli piacciono molto gli spatzle, oppure questi di ricotta, davvero molto appetitosi.

Si possono condire con il tradizionale burro e salva ma io prediligo delle creme di verdure (benissimo i piselli) così il piatto è più completo. In questa stagione prediligo i carciofi, cotti in padella, frullati con del brodo vegetale leggero e poi passati al setaccio. Profumati con salvia o timo formano un’ottima salsa che potrete completare con delle scaglia di grana molto sottile. 

Happy cooking!

Ingredienti

Per 4 persone

200 gr di ricotta ben scolata

40 gr di farina

50 gr di farina “00”

2 cucchiai di grana grattugiato

odore di noce moscata

2 tuorli

2 uova intere

sale

per la salsa di carciofi

1 scalogno piccolo

2 carciofi, puliti

sale

brodo vegetale q.b.

un pizzico di zucchero

4 cucchiai di grana tagliato a scagliette

Procedimento

In una padella cuocere i carciofi puliti e tagliati a spicchi con2 cucchiai di l’olio con lo scalogno, salare, pepare e portare a cottura con poco brodo.

Frullare i carciofi, passare al setaccio, ed eventualmentefar restringere sul fuoco la purea ottenuta.

Per gli gnocchetti, unite tutti gli ingredienti, mescolare bene, mettere il composto in una sac a poche, Formare gli gnocchetti, lessandoli in  in acqua salatain ebollizione, scolarli e condirli con la salda. Servire gli gnocchi sulla salsa di carciofi e completare con le scagliette di grana.