Insalata autunnale (con melagrana)

Stavo facendo una riflessione: anni fa, nessuno avrebbe pensato all’insalata come piatto completo. C’era la lattuga, d’estate qualche pomodoro, finocchi e carote e poco più. Poi è arrivata la rucola, quindi il mais… e via via….

A volte metto a disposizione dei miei ospiti diverse ciotole con ingredienti a scelta, con condimenti differenti, che imprimeranno la caratteristica all'insalata. In questo caso, ad esempio, avendo dei chicchi di melograno nel piatto, ho utilizzato il succo, insieme a del buon olio, pochissimo aceto, un po’ di senape e di miele. Volendo, potete aggiungere all’insalata del formaggio, e vi consiglio di servirla con del pane ai cereali o del pane rustico.

Happy cooking!

Ingredienti

200 g di misticanza

1 melagrana

1 pera

200 g di uva bianca e nera

50 g di noci

Olio extra vergine d’oliva

1 cucchiaino di senape

1 cucchiaino di miele

2 cucchiaini di aceto di mele

Mi piace portare a tavola delle belle insalate ricche di sapori, colorate. A seconda delle stagioni e dei prodotti a disposizione le possiamo cambiare e far sì che diventino ogni giorno diverse.

Certo, anni fa nessuno pensava all’insalata come un piatto completo. C’era la lattuga, d’estate qualche pomodoro, finocchi e carote e poco più. Poi è arrivata la rucola, quindi il mais… e via via….

A volte metto a disposizione dei miei ospiti diverse ciotole con ingredienti a scelta, con condimenti differenti. Sono questi ultimi che poi caratterizzano i piatti. In questo caso, avendo dei chicchi di melograno nel piatto, ho utilizzato il succo, insieme a del buon olio, pochissimo aceto, un po’ di senape e di miele. Volendo potete aggiungere all’insalata del formaggio, e vi consiglio di servirla con del pane ai cereali o del pane rustico.

Happy cooking!

Ingredienti

200 g di misticanza

1 melagrana

1 pera

200 g di uva bianca e nera

50 g di noci

Olio extra vergine d’oliva

1 cucchiaino di senape

1 cucchiaino di miele

2 cucchiaini di aceto di mele

Sale

Procedimento

Lavare, asciugare la misticanza.

Sbucciare la melagrana. Conservare 2 cucchiai di chicchi e spremere il resto per ricavarne il succo.

Preparare il condimento mescolando 3-4 cucchiai di olio, con la senape, il miele, l’aceto, 2 cucchiai di succo di melograno, sale.

Nel piatto da portata disporre la misticanza, la pera, tagliata a fettine e tenuta in acqua acidulata, i chicchi di uva bianca e nera, i chicchi di melagrana ed i gherigli di noci.