Pane di segale e castagne

 

C'è che quando mi prende la voglia di impastare, devo assecondare quel mio desiderio. Vuol dire che ho un po' di tensioni da scaricare.

E se non in dispensa non ho più farina "normale"? Ah, si fanno un po' di sperimentazioni. E se la farina è di segale, casomai al primo tentativo non riesci a farne qualcosa di accettabile, poi ci riprovi, e ci riprovi ancora. Fino a quando... 

Ecco la mia ultima creazione, fatta con tutto l'amore possibile...

Happy cooking!

Ingredienti

250 g di farina di segale

150 g di farina di castagne

400 g di farina Manitoba

1 cucchiaio di cacao

20 g lievito di birra fresco

1 cucchiaio di zucchero di canna

2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva

3 cucchiaini rasi di sale fino

circa 500 ml circa d'acqua tiepida

Procedimento

Diluire il lievito in poca acqua tiepida, aggiungere qualche cucchiaio di farina manitoba e lasciare lievitare per 30 minuti.

Setacciare le farine rimanenti, iniziare ad impastare con  sufficiente acqua per avere un impasto morbido, unendo anche lo zucchero, il sale ed indine l’olio.

Lasciare lievitare in una ciotola coperta con un telo umido per circa 2 ore e 30.

Sgonfiare l'impasto, piegre l’impasto più volte, e formare due filoni, lasciare lievitare.

Scaldare il forno a 220°C.

Cuocere 10 minuti, abbassarre a 180°C e proseguire la cottura per altri 30 minuti.