Polpettine in foglia di limone

Che buone queste polpettine! Non mancano mai nei miei ricevimenti estivi da quando la mia mia cara amica-collega Susanna Badii le aveva preparate nella trasmissione televisiva 'La Prova del Cuoco'. Sono ottime anche se preparate in anticipo, servite a temperatura ambiente (mi raccomando di rimuovere lo spiedino dopo la cottura).

La cottura del cibo nelle foglie di limone fa parte della tradizione dei paesi del Mediterraneo, si pensi solo alla provola avvolta nelle foglie e grigliata, oppure ai tranci di pesce spada, il sapore che acquistano questi piatti è davvero squisito! Provare per credere.

Unica raccomandazione: le foglie di limone devono essere di alberi non trattatati, che non crescano in zone trafficate ed inquinate. Quando vado a trovare una mia amica in campagna ne faccio incetta e le conservo in freezer.

Happy cooking!

Ingredienti

320 g di carne magra di vitellone macinata sottile

1 uovo

foglie di limone lavate e asciugate

Il succo di mezzo limone

1 cucchiaino di zucchero

La scorza di mezzo limone non trattato ragliata a listarelle

Olio extra vergine d’oliva

Sale

Pepe

Procedimento

Battere l’uovo in una ciotolina.

Amalgamare la carne con la metà dell’uovo, salare, pepare e con il composto ottenuto formare tante piccole polpettine ovali.

Avvolgere ogni polpettina in una foglia di limone e fissare con stecchini di legno. Cuocerli in padella con 3-4 cucchiai di olio e il succo di limone per circa 5 o 6 minuti. Togliere gli involtini, tenerli in caldo, intanto unire al fondo di cottura lo zucchero e la scorza di limone e far restringere brevemente la salsa. Eliminare gli stecchini dalle polpettine e servirle con la salsa ottenuta. Guarnire con fili di scorza di limone.