Tartelletta con crema alla pera e cioccolato (senza lattosio)

La mia mente vola già verso il Natale. Son qui che riordino le idee per le prossime lezioni a tema, sto pensando ai dolci della tradizione che preparerò per un progetto nuovo di cui vi parlerò al più presto… Sto provando e riprovando delle preparazioni per i sempre più numerosi intolleranti e allergici ed ho pensato a qualcosa di buono (e bello) per chi vuole o deve eliminare il latte e suoi derivati.

In molti dolci il burro può essere sostituito con un buon olio extra vergine d'oliva, mentre in alcune preparazioni infusi speziati, succhi di frutta, spremute di agrumi possono supplire alla funzione del latte. Di sicuro la qualità degli ingredienti utilizzati determina il buon risultato, ma è importante anche imparare a bilanciare la quantità di zucchero da adoperare.

Un po’ di tempo fa avevo acquistato un succo di pera eccellente, l'ho preso da piccoli produttori di Lecco, che coltivano tutto in maniera biologica, prestando estrema cura ad ogni dettaglio. Ho pensato di utilizzarlo per sostituire il latte della mia crema al cioccolato. La pasta frolla è quella che uso per preparare la torta bocconotto. Il risultato? Un dolce super goloso che arricchito con qualche foglia di oro alimentare è già vestito a festa per le imminenti serate scintillanti.

Happy cooking!

Ingredienti

Per 8-10 tartellette

Per la pasta frolla:

5 tuorli

125 g di zucchero

125 ml di olio extra vergine d'oliva

1 cucchiaino di scorza d’arancia grattugiata

2 cucchiai di liquore all’arancia

250 g circa di farina 00

1 pizzico di sale

500 ml di succo di pera

4 tuorli

70 g di zucchero

20 g di farina

10 g di cacao

70 g di cioccolato fondente

1 cucchiaino di semi di vaniglia

1 pera Wiliams

zucchero di canna

2 foglie di oro alimentare

Procedimento

Montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere la scorza d’arancia, il liquore, l’olio extra vergine d'oliva, lavorare con un cucchiaio di legno ed aggiungere la farina. Amalgamare, lavorare brevemente, coprire con pellicola trasparente e far riposare in frigo.

Scaldare il forno a 180°C.

Stendere la pasta, foderare degli stampi tondi imburrati, foderare con carta forno e disporvi dei pesi (fagioli) per fare la classica cottura “in bianco”.

Cuocere 20 minuti circa.

Per la crema

Scaldare il succo di pera. Battere i tuorli con lo zucchero, unire la farina ed il cacao. Mescolare bene, unire il succo di pera.

Cuocere la crema fino al bollore, unire il cioccolato fondente, tritato. Mescolare in mod che si sciolga bene. Fare raffreddare.

Sbucciare la pera, tagliarla a fette molto sottili.

Scaldare una padella antiaderente con un cucchiaio di zucchero di canna, cuocervi poche fette di pere alla volta.

Riempire i gusci di pasta frolla con la crema alla pera e cioccolato, completare con delle fette di pera e delle foglie di oro spezzettate.