Yogurt, granola e salsa di frutti di bosco

In America li chiamano “parfait”, delle belle composizioni di salsa a base di frutta , yogurt leggermente dolcificato con del buon miele, e granola,  un misto di fiocchi di cereali, tostati in  forno, arricchiti con frutta secca, addolciti e aromatizzati a piacere.  La granola è molto si serve con latte o yogurt, ma è ottima se volete arricchire un gelato con qualcosa di sfizioso e croccante.

Quando sono all'estero compro sempre delle confezioni in negozi specializzati, ma quando finisce la scorta in Italia la preparo in casa. Niente di complicato, bisogna procurarsi un po' di ingredienti, e si fa in men che non si pensi! 

Ognuno scelga a seconda del proprio gusto. A noi infatti piacciono molto con lo zenzero ma potete profumarli anche con scorza d’arancia o di limone. Vi raccomando di unire frutta disidratata per ultima, solo quando gli ingredienti sono già freddi.

Sono certa che con una colazione così la giornata inizierà in maniera davvero speciale.

Happy cooking!

Ingredienti

Per 4 persone

400 g di frutti di bosco misti (vanno bene anche i surgelati)

2 cucchiai di zucchero

20 g di burro

Scorza di arancia

800 g di yogurt bianco naturale (intero o magro)

2 cucchiai di miele d’acacia (facoltativo)

120 g di granola

Procedimento

In una padella sciogliere il burro ed unire lo zucchero, unire i frutti di bosco, portare a bollore, mescolare, unire la scorza grattugiata di ½ arancia e spegnere il fuoco. Fare raffreddare.

Dolcificare lo yogurt con il miele.

In un bicchiere trasparente alternare la salsa ai frutti di bosco, lo yogurt, granola e ripetere fino ad esaurimento degli ingredienti.

Servire freddo.

Per la granola

Scaldare il forno a 170°C.

Riunire in una ciotola 250 g di fiocchi d’avena, 80 g di mandorle (quelle a scaglie), 50 g di pistacchi tritati (o nocciole),  30 g di semi vari (girasole, zucca). Scaldare in un pentolino 3 cucchiai di olio di riso), 2-3 cucchiai di miele (o sciroppo d’acero). Condirvi i cereali con la frutta secca e versare sulla leccarda del forno leggermente unta.

Infornate e cuocete per 15 minuti.Mescolate ed abbassate il forno a 120°, cuocete fino a che il tutto appaia ben tostato.

Rimuovete dal forno e una volta freddo aggiungere la frutta disidratata: uvetta, noce di cocco, mele, albicocche, ciliege. Io unisco spesso dello zenzero candito oppure scorzette di arance candite. Conservate in un contenitore ben chiuso o in un vaso di vetro.A secondo del gusto aggiungere anche della cannella.