Baccalà arrosto con peperoni

Questo è un piatto che in Abruzzo si prepara sia in inverno sia in estate.  

Per molte famiglie, soprattutto della zona più a sud della regione, non può mancare la sera della vigilia di Natale. Ovviamente, in mancanza dei peperoni di stagione  si usano quelli preparati d'estate e conservati nei barattoli o in congelatore.  

La cottura del pesce è molto importante: di solito lo si cuoce sulla griglia posta sui carboni, ma nella mia cucina di città non è possibile, quindi opto per il grill del forno, e poiché il calore è molto forte, bisogna stare attenti a che il baccalà non risulti troppo secco. Un pò di pratica e riuscirete ad aggiustare il tiro.

Happy cooking!

Ingredienti

800 g di filetti di baccalà ammollato

4 peperoni (2 rossi, 2 gialli)

Aglio

Prezzemolo

Sedano

100 g Olive verdi o nere

Olio extra vergine d’oliva

Sale

Pepe

Procedimento

Cuocere i filetti di baccalà sotto il grill del forno, controllando il calore (oppure sui carboni).

Far cuocere circa 30 minuti, girando i pezzi per permettere una cottura uniforme. Eliminare lische e pelle, spezzettarlo a mano.

Grigliare i peperoni, spellarli, eliminare i semi e tagliarli a striscioline.

Mettere baccalà e peperoni in un piatto concavo, condire con abbondane olio, prezzemolo sminuzzato, qualche spicchio d’aglio, del sedano privato di filamenti e tagliato sottilmente.

Controllare il sale, pepare. Completare con le olive. Servire la preparazione dopo qualche ora.