Biscotti del Lagaccio

I buoni biscotti fatti in casa... quelli che quando li fai inondano con il profumo la cucina e non solo...

Il mio piccolo (!) stamattina, al risveglio, con gli occhi semi chiusi ha detto “che odore di pancakes, o forse no, non lo so, mamma... c’è odore di qualcosa di buono”… (ed io mi sono sciolta come neve al sole).

Questi non sono i soliti biscotti friabili e burrosi, piuttosto delle fette biscottate dolci, di tradizione ligure, perfetti per la prima colazione. Quella però fatta con calma, molta calma... con la tavola ben apparecchiata, allegra, per regalarci un buon inizio di giornata. 

Mia madre pochi giorni fa mi ha ricordato che quando vivevo da sola a Roma avevo l’abitudine di apparecchiarmi per la colazione già dalla sera, sceglievo tazze, tazzine, alzatine... a seconda della giornata e dell'umore.

Ai tempi mi occupavo di rassegna stampa e questo significava che alle 6 (!!!) sulla scrivania dell'ufficio trovavo già una pila di 26 quotidiani da spulciare. La mia sveglia, dunque, suonava alle 4.45-5.00 (sì che sono sempre stata una mattiniera… ma… che fatica!) portavo il mio cagnolino (un barboncino bianco dolcissimo) a fare un giro rapidissimo, mi preparavo di gran fretta, ma poi mi regalavo 10 minuti per caffè, preso con gran calma, con la radio che mi faceva compagnia…

Non avrei mai potuto affrontare la giornata senza un momento così piacevole.

Happy cooking!

Ingredienti

100 g di farina manitoba

120 ml di acqua tiepida

25 g di lievito di birra fresco

60 g di miele

50 g di zucchero

140 ml circa di acqua

60 g di burro, morbido

300 g di farina 0

1 pizzico di sale

(1 cucchiaio di semi di anice)

Procedimento

Mescolare il lievito sciolto nell’acqua con la farina, fare riposare per 30 minuti.

Aggiungere il miele, lo zucchero, l'acqua e il burro. Impastare con la farina, unire se si desidera i semi d’anice, ed il sale fino ad ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso.

Trasferire in una ciotola oliata, coprite con pellicola trasparente e lasciare lievitare per 1 ora e mezza.

Foderare una teglia con carta da forno. Dividere l’impasto in tre pezzi. Su una superficie leggermente infarinata, formare tre filoni.

Trasferire nella teglia da forno, coprire e lasciar lievitare ancora per 2 ore.

Preriscaldare il forno a 170°C.

Cuocere fino a doratura. Fare raffreddare.

Tagliare diagonalmente in pezzi di 2-3 cm.

Fare tostare in forno per 10-15 minuti.