Brownies

Buoni, davvero buoni, irresistibili per chi è cioccolato-dipendente. Li ho preparati tante volte per le feste di compleanno dei miei figli, li avevo accantonati per un pò, e poi lo scorso fine settimana li ho rifatti e devo dire che hanno sempre quel loro perché... Sono così morbidi e cioccolatosi che potete immaginare quanto tempo restano sul tavolo quando intorno ci sono bambini e ragazzi (ma anche gli adulti non si tirano mai indietro di fronte ad un buon brownies!).

Alcune varianti: potete mettere mandorle o altra frutta secca al posto delle nocciole, ma potete anche ometterle. Molto colorati se mettete degli smarties, straordinari se sciogliete solo la metà del cioccolato ed il resto lo mettete a pezzetti. Buon divertimento!

Happy cooking!

Ingredienti

130 ml di acqua

120 g di burro

120 g di zucchero

300 g di cioccolato fondente, spezzettato

130 g di farina

1 cucchiaino di bicarbonato

3 uova

100 g di nocciole

Procedimento

Scaldare il forno a 190°C.       

Imburrare una teglia quadrata per dolci. Mettere acqua, burro e zucchero in una casseruola e scaldare a fuoco basso fino a quando il burro sarà sciolto. Aggiungere il cioccolato (se si preferisce avere dei pezzetti di cioccolato, aggiungere soltanto la metà). Togliere dal fuoco quando il cioccolato sarà sciolto.

Intanto in una ciotola setacciare la farina con il bicarbonato e un pizzico di sale. Versarvi il composto di cioccolato e mescolare. Aggiungere le uova, una alla volta, ma senza lavorare troppo l’impasto, e le nocciole.

Versare nella teglia e cuocere per circa 40 minuti. All'interno devono risultare molto morbidi.

Lasciare raffreddare quindi tagliare a quadrati.