Cencioni con peperoni e pomodori arrostiti

Questo è un piatto di pasta stra-buono, e non perché è uno dei miei preferiti, ma perché se ogni volta che lo preparo per gli amici ne devo preparare in abbondanza (doppia porzione)… una ragione ci sarà, no?

Questo formato di pasta è già una garanzia: i cencioni sono tipici del centro-sud Italia, vengono stesi a mano, e sono molto spessi, quando li mangi senti tutta la bontà del grano, tiene bene la cottura e quindi sono adatti anche per una cena in piedi. Il condimento invece è d’ispirazione abruzzese: peperoni e pomodori arrostiti d’estate sono un contorno eccellente, conditi con olio extra vergine d'oliva, qualche spicchio d’aglio e tanto prezzemolo fresco tritato.

In questo caso invece uso dei pomodorini ciliegia e al posto del prezzemolo… la mia adorata erba pepe! (se non la trovate potete usare il timo). I cencioni possono essere sostituiti con i paccheri, non sono esattamente la stessa cosa, ma…

Happy cooking!

Ingredienti

Per 6-8 persone

500 g di pasta formato cencioni

4 peperoni rossi

700 g di pomodorini

500 g di pomodori maturi

3 spicchi di aglio

Erba pepe

100 ml di olio extra vergine d'oliva

Sale

Parmigiano (o pecorino) grattugiato

Procedimento

Scaldare il forno a 200°C.

Lavare, arrostire i peperoni sotto il grill, rigirandoli. Spellarli, eliminare i semi e tagliarli a striscioline.

Lavare ed asciugare i pomodorini. Disporli in una teglia da forno. Condirli con 4 cucchiai di olio extra vergine d'oliva, sale, 2 spicchi d’aglio sminuzzati e delle foglioline di erba pepe.

Cuocere in forno caldo per 15 minuti circa.

Spellare ed eliminare i semi dei pomodori. Frullarli.

Intanto in una padella capiente, scaldare l’olio extra vergine d'oliva con lo spicchio d’aglio, unire i filetti di peperone, cuocere qualche minuto, unire il pomodoro frullato (o la passata di pomodoro), fare cuocere 4-5 minuti.

Intanto cuocere la pasta in acqua bollente, salata, scolarla conservando un bicchiere di acqua di cottura.

Trasferirla nelle padella per un ultimo minuto di cottura ed aggiungere se necessario dell’acqua di cottura. Unire infine i pomodorini arrostiti ed abbondante erba pepe.

Spolverare con parmigiano grattugiato (o pecorino), qualche fogliolina di erba pepe e servire.