Crostata di pomodori con olive e alici

Aspettando che arrivi la vera estate, che per il momento sembra averci fatto solo un occhiolino....

Prima di partire per il fine settimana (Londra, eccomi!), pensando di dover lasciare qualcosa di pronto per i ragazzi, avevo preparato questa crostata di pomodori, Lele l'ha fotografata e mi ha inviato la foto così stasera vi passo la ricetta. La troverete sulla rivista Cucina Moderna di Luglio!

E’ buona servita tiepida o a temperatura ambiente, volendo organizzarsi in anticipo si può foderare lo stampo con l’impasto, avvolgere con un foglio d’alluminio, congelare e, quando necessario mettere direttamente in forno per la cottura.

Vi ricordo che per avere una base friabile è importante lavorare per poco tempo l’impasto e farlo utilizzando ingredienti freddi, d’estate io tengo qualche minuto in frigorifero il boccale del robot con la farina, burro tagliato a pezzetti, sale.

Happy cooking!

Ingredienti

Per la base

1 tuorlo

2-3 cucchiai di acqua ghiacciata

180 g di farina 00

1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata

Sale

80 g di burro, a pezzetti, molto freddo

16-20 pomodori ramati, possibilmente della stessa dimensione, tagliati a metà o in quattro parti, a spicchi

Basilico fresco

1 cucchiaio di zucchero

Sale

Pepe

2 cucchiaini di senape

80 g di olive nere grandi, denocciolate, tritate

12 filetti di acciughe

Olio extra vergine d'oliva

Scorza grattugiata di limone

Procedimento

In una ciotola battere leggermente il tuorlo con l’acqua ghiacciata. Mettere nel mixer la farina, la scorza di limone, il burro ed un pizzico di sale. Azionare il robot e fare andare per 10 secondi, fino a quando si formeranno delle briciole. Unire il tuorlo e l’acqua ed azionare di nuovo il robot. Fare andare fino a quando l’impasto si riunirà in un lato formando una “palla”. Trasferire sul piano di lavoro, avvolgere l’impasto con pellicola alimentare, appiattire, fare riposare almeno 30 minuti in frigorifero.

Scaldare il forno a 200°C.

Imburrare uno stampo tondo o rettangolare per crostate.

Stendere la pasta e foderarci lo stampo. Adagiarvi della carta forno, riempire con fagioli secchi.

Cuocere la base della crostata per circa 15 minuti. Togliere dal forno appena inizia a colorare, lasciare raffreddare.

Abbassare la temperatura del forno a 180°C.

Disporre i pomodori alla base della crostata, molto vicini, poiché in cottura tenderanno a ridursi di volume.

Spargere una decina di foglie di basilico sminuzzate e lo zucchero. In una ciotola radunare 3-4 cucchiai di olio extra vergine d'oliva. Aggiungere sale, pepe, mostarda, olive tritate, acciughe sminuzzate, scorza di limone grattugiata. Mescolare e versare sui pomodori.

Cuocere in forno per 15 minuti circa.

Togliere dal forno e spennellare con altri 2 cucchiai di olio. Far cuocere per altri 10 minuti circa.

Spennellare i pomodori con altri 2 cucchiai di olio e , trasferire la teglia sotto il grill, lasciando la porta del forno leggermente aperta, e grigliare fino a quando i pomodori saranno arrostiti.

Coprire con foglio d’alluminio, da rimuovere  al momento di servire.

Guarnire la crostata con filetti di limone, filetti di acciughe, qualche oliva nera, e delle foglie di basilico.