Faraona con funghi porcini

Finalmente un po’ di sano riposo!

Ho avuto due settimane davvero intense, oggi ho deciso di stare a casa, abbigliamento confortevole, relax totale. Lettura, tv, pc. Stop.

E per stasera ho già preparato questo spezzatino con polenta, un piatto davvero comforting. Una bella ricetta per fine settimana, autunnale più che mai.

Happy cooking!

Ingredienti

1 faraona, pulita, tagliata a pezzi

50 g di funghi porcini secchi

3 spicchi d’aglio

Farina

Vino bianco

10 foglie di salvia

2 rametti di Rosmarino

Olio extra vergine d’oliva

Sale

Pepe

Procedimento

Mettere in una ciotola i pezzi di faraona con 2 spicchi d’aglio, qualche foglia di salvia, 1 rametto di rosmarino e 2 bicchieri di vino. Coprire con pellicola e lasciare marinare per 2 ore.

Mettere i funghi in una ciotola, coprirli con 300 ml di acqua tiepida e farli rinvenire per 20 minuti.

Scolare i pezzi di faraona dalla marinatura. Sciugarli bene, tamponandoli con carta assorbente.

Infarinarli ed eliminare l’eccesso di farina.

In una casseruola scaldare poco olio con l'aglio e far rosolare i pezzi di faraona.

Sfumare con un bicchiere di vino bianco e fare evaporare.

Quando tutta la parte alcoolica è evaporata unire i funghi, scolati.

Filtrare l’acqua con cui sono stati rinvenuti i funghi e versarla sulla carne.

Coprire il tegame e far cuocere a fiamma bassa per circa 45 minuti.

Salare e pepare a sufficienza.

A fine cottura completare con un trito di rosmarino e salvia.

Servire lo spezzatino con crostini di polenta.