Filetti di rombo con patate, spinacini e pomodorini

Quando si ha poco tempo da dedicare alla cucina non c’è cosa migliore di una bella teglia in cui mettere tanti ingredienti e poi cuocere il tutto in forno (mentre si attende ci si può dedicare alla preparazione di un dessert express, no?). Pochi minuti e si va a tavola.

Vi ricordate la mia teglia di verdure? Bene, il concetto è lo stesso, e stavolta insieme alle verdure (poche) ho messo in forno anche dei filetti di pesce, e che pesce! Il rombo, uno dei più pregiati, buonissimo, sfilettato (l’ho fatto io perché avevo comprato uno intero, con gli avanzi ci potrete preparate una buona pasta…).

Ho messo insieme pomodorini, spinacini, e patate. Quest’ultime andrebbero sbollentate prima di andare in forno, io le ho pre-cotte nel microonde. Il tempo di preparare gli altri ingredienti e le patate erano pronte (un altro dei miei “trucchi” da cucina express. Prendere nota!). Se non avete un forno a microonde le sbollentate qualche minuto in acqua bollente.

20 minuti e il piatto è in tavola. Non male, vero? Per la felicità di tutta la famiglia, anche dei più piccoli, e di quelli che non amano molto mangiare il pesce.

Happy cooking!

 

Ingredienti

4 filetti di rombo (120 g l’uno circa)

4 patate di media dimensione

250 g di pomodorini

100 g di spinacino

1-2 spicchi d’aglio

Olio extra vergine d’oliva

Sale

Pepe bianco

Qualche foglia di basilico

 

Procedimento

Scaldare il forno a 190°C.

Condire i filetti di rombo con poco olio, sale e pepe.

Pelare le patate, tagliarle a pezzi, metterle in una ciotola di vetro (o di porcellana) con un dito di acqua, coprirle con pellicola idonea per la cottura nel microonde e cuocerle per 6 minuti. Condire con poco olio e sale.

In una teglia da forno disporre i pomodorini e gli spinacini, conditi con poco olio e sale. Unire le patate, i filetti di pesce, qualche spezzetto d’aglio, completare con del basilico fresco.

Cuocere il tutto in forno per 20 minuti circa.

Servire con un filo di olio crudo.