Filetti di sgombro con lemongrass, zenzero, cipolla rossa marinata

Io e Luca andiamo spesso a fare la spesa insieme. È cosa che ci piace molto, da sempre. Io scelgo, lui approva, raramente il contrario, perché poi chi si mette ai fornelli sono sempre io! E soprattutto, sono io che devo conciliare i gusti della famiglia. 

Luca non cucina mai in mia presenza (forse lo inibisco?), ma è lì che osserva, quindi in quasi 23 anni di matrimonio e tanti, tanti altri da fidanzati, qualcosa ha pur imparato... Quando va in barca allora sì, è lui che organizza la cambusa e che si cimenta nella carbonara (dice sempre che la sua è strepitosa ma io non l'ho mai assaggiata!) e spaghetti con la bottarga, i suoi piatti preferiti. 

A tavola Luca non lo senti mai fare un complimento, sono io a chiedere "com'è? " e lui, se tutto va bene risponde "buono", il che è già un gran segno di approvazione. Lui - che ha imparato la frase da suo padre - dice "se taccio vuol dire che il piatto è buono, se invece critico è perché  può essere migliorato". Com'è che si dice? Il brodo grasso fa male? Eh sì, è decisamente viziato! 

Nel fare la spesa, lo scorso sabato, aveva espresso il desiderio dello sgombro, l'ho assecondato, ovviamente, piace e molto anche a me. Ho chiesto che mi fosse sfilettato, così sarebbe stata più rapida la cottura. Li ho preparati con tanto zenzero, lemongrass, basilico,un filo d'olio, e cipolle che avevo marinato con lime ed avevo in frigo. In forno per pochi minuti. 

A tavola, Luca ha assaggiato prima di me, ed esclama "buonissimo". Beh, ho fatto un balzo dalla sedia, non sono mica abituata all'aggettivo superlativo! Mi sono detta.. sono due sono le ipotesi: 1. con l'età sta migliorando, 2. lo sgombro è davvero superiore alle aspettative. Gli ho detto "hai sentito che buona la cipolla? Ho fatto un bell'abbinamento, no?" e lui "sì, ma è lo sgombro che è buono di suo, vuoi metter quanto poco sapore ha il nasello?". Vabbè. Provatelo voi e casomai mi direte se vi è piaciuto o meno. 

Happy cooking! 

Ingredienti

per 4 persone

8 filetti di sgombro 

1 mazzetto di basilico fresco

1 stelo di lemongrass (sostituibile con scorza di limone)

radice di zenzero (3 cm)

sale

olio extravergine d'oliva

per la cipolla marinata:

1 cipolla fresca di Tropea

succo di 1 lime

Procedimento 

Preparare la cipolla marinata: affettare sottilmente disporla in una ciotola. Irrorare con il succo di lime. Dopo due ore la cipolla sarà pronta. Eliminare il succo di lime. Se coperta di olio, potrà essere conservata anche qualche giorno, protetta da pellicola, in frigorifero.

Scaldare il forno a 200°C.

Affettare sottilmente  lo zenzero ed il lemongrass. Disporre i filetti di scombro su teglia foderata con carta forno e cosparsa di foglie di basilico. Spargere fettine di lemongrass, zenzero, cipolla, un filo d'olio, poco sale.

Cuocere in forno per 8-10 minuti.

Completare con basilico fresco spezzettato. Servire con un filo d'olio crudo.