Focaccia di Kamut con verdure

Credo proprio che per me sia l’ultima ricetta che faccio con le verdure estive, dopotutto quest’anno la bella stagione così prolungata ha continuato a regalarci  splendidi frutti anche ad ottobre...

Così come ripongo i vestiti estivi, allo stesso modo cambio il modo di fare la spesa. Sono cresciuta in Abruzzo, in una cittadina dove ancora oggi in inverno (giustamente) il basilico non lo trovi né al mercato né dal fruttivendolo, se lo vuoi devi andare al supermercato. E se si cresce sentendo in famiglia che i pomodori di serra non sono la stesa cosa di quelli che sono stati baciati dal sole, ecco che istintivamente io non compro di certo né pomodori né melanzane quando le giornate cominciano ad accorciarsi e le temperature si abbassano.

Ho già la provvista di pomodori in conserva, di peperoni arrostiti, di melanzane e zucchine sott’olio e questi saranno i nostri sapori estivi durante l’inverno.

Intanto con gli ultimi acquisti ho preparato una focaccia davvero molto buona, con farina integrale di Kamut. 

Happy cooking!

Ingredienti

500 di farina integralle di Kamut

20 g di lievito di birra

2 melanzane

2 peperoni (uno giallo, uno rosso)

3 zucchine

4 acciughe salate

250 g di scamorza affumicata

30 foglie di basilico (oppure origano)

Olio extra vergine d'oliva

Zucchero

Sale

Procedimento

Sciogliere il lievito in poca acqua tiepida.

Impastare la farina con 260 ml (circa) di acqua tiepida, 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva, 1 cucchiaino di zucchero, 2 cucchiaini di sale ed il lievito sciolto.

Formare un panetto morbido. Ungere una ciotola e mettervi il panetto. Coprire con pellicola alimentare e fare lievitare per circa 1 ora e mezza.

Intanto preparare le verdure:

Tagliare le melanzane a fette sottili, spennellarle con poco olio, disporle in una teglia foderata con carta forno e farle cuocere in forno caldo a 180°Cper circa 20 minuti. Salare moderatamente.

Cuocere le zucchine tagliate per il lungo su una griglia posta sul gas (o nella griglia elettrica).  Salare moderatamente.

Tagliare i peperoni sottilmente e cuocerli in padella con poco olio, su fiamma alta, in maniera che rimangano ben “al dente”. Salare a fine cottura moderatamente.

Affettare sottilmente la scamorza. Dissalare le acciughe, eliminare la lisca centrale e sminuzzarle.

Lavare ed asciugare le foglie di basilico.

Dividere l’impasto lievitato in due parti. Stendere la prima parte e foderarci una teglia rettangolare opportunamente unta di circa 24x30 cm.

Adagiarvi le verdure a strati e in ogni strato disporre qualche pezzetto di acciuga, la scamorza e delle foglie sminuzzate di basilico: iniziare con i peperoni, poi le melanzane, infine le zucchine.

Stendere l’altra parte dell’impasto e chiudere la focaccia sigillando bene i bordi.

Spennellare la superficie con dell’olio extra vergine d'oliva. Lasciare lievitare per altri 20 minuti.

Scaldare il forno a 180°C. Cuocere per circa 40-45 minuti.