Gallette con fragole e mirtilli

galette con fragole e mirtilli

Ho tante amiche che dicono “cucino, sì, ma con i dolci non mi cimento, non sono capace, li compro in pasticceria”. Ed io regolarmente le invito a provare, anche con qualcosa di molto facile, qualcosa che non richieda tecniche complicate e controllo di temperature, albumi a neve, o gelatine da sciogliere, amalgamare...

Si può iniziare con una crema al limone, ad esempio, da preparare in pochissimi minuti, semplicemente scaldando della panna (provare per credere). E per uno snack facile facile, tanto amato da tutti i bambini, basta montare della panna, come nei biscotti gelato. Si può anche semplicemente personalizzare un gelato, ad esempio con del sesamo.

Se in casa avete un robot da cucina (casomai ve lo hanno regalato e lo tenete ancora chiuso nella scatola…) beh, potrete anche cimentarvi nella preparazione di paste frolle per crostate, o in un dolce come questo, veloce, semplice dove basta seguire le istruzioni della ricetta e vedrete quanto sarete orgogliosi del risultato! 

In Francia le galettes molto popolari, e le preparano con tanta frutta diversa. E siccome gli americani amano tutto ciò che è pratico e sbrigativo, le hanno accolte a braccia aperte, adottate e dunque, anche oltre oceano, diventate popolari in poco tempo! Un dolce rustico, con poco zucchero ma tanto, tanto burro. Ragione per cui sono irresistibili, tanto sono friabili. Potete anche diminuire questo quantitativo, ma ne risentirà la friabilità (sapevatelo!). Ciò che è davvero importante è freddo: il burro, l'acqua, il piano di lavoro. E poi il riposo della pasta, in frigo. Sì, perché deve essere stesa solo quando ben fredda, altrimenti sarete tentati di mettere farina sul piano di lavoro e questa si sentirà tutta, a diretto contatto con le papille gustative.

Che dite? Ci si prova? 

Happy cooking!

Ingredienti (per 8 galettes)

150 g di burro, tagliato a pezzetti e tenuto in freezer

200 g di farina 0, setacciata

60 ml circa di acqua gelida

40 gdi zucchero

1 pizzico di sale

 

250g di fragole

150 g di mirtilli

30 g di burro, sciolto

30 g di zucchero

2 cucchiaini di scorza grattugiata di limone

 

Procedimento

Mettere nel robot il burro e la farina, azionarlo, fino ad ottenere un impasto granuloso, unire lo zucchero, ed il sale, azionare di nuovo ed aggiungere l’acqua fredda. Pochi secondi, quando si sono formate delle grosse briciole, trasferire il tutto sul piano di lavoro, riunire in una palla con pochi movimenti, chiudere in pellicola, appiattire, riporre in frigo per almeno 1 ora.

Scaldare il forno a 190°C.

Preparare la frutta, tagliare le fragole a pezzi, radunarle in una ciotola, unire i mirtilli, il burro sciolto, lo zucchero, la scorza di limone. Mescolare.

Spolverare di farina il piano di lavoro, tendere l’impasto in un rettangolo di 1/2 cm di spessore. Ritagliare per ottenere 8 quadrati. Disporli in teglia da forno foderata con carta.

Al centro di ogni quadrato disporre il ripieno. Sollevare i lembi, piegandoli in modo che la frutta sia contenuta all'interno e non fuoriesca (volendolo, si possono spennellare i bordi con tuorlo battuto e poi spargere un po di zucchero).

Cuocere in forno caldo per 20 minuti circa.

Spolverare con zucchero a velo prima di servire.