Girelle con prosciutto cotto e scamorza

Ci sono delle ricette che vanno e vengono, fanno dei grandi giri, poi ritornano. Ci sono quelle che faccio in continuazione per mesi, poi lasciano il posto ad altre che in quel momento prendono il sopravvento ma poi se son buone ritornano, eccome se ritornano!

Ieri stavo spulciando un mio vecchio quaderno di ricette ed ecco che l’occhio mi cade sulle pizza-girella che facevo di sovente almeno 15 anni fa. Alle feste di compleanno dei bambini andavano a ruba e siccome Lele non gradiva niente di rosso iniziai a farle proprio per lui con prosciutto e mozzarella (a Singapore ai tempi non trovavo la scamorza). Ed eccole qui, rifatte dopo molti anni, piaciute più che mai.

Happy cooking!

Ingredienti

250 g di farina manitoba

250 g di farina 00

280 ml di latte

20 g di lievito di birra

30 g di zucchero

2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

Sale

250 g di prosciutto cotto, affettato sottilemente

200 g di scamorza bianca, tritata

Latte

Procedimento

Preparare l’impasto: sciogliere il lievito in poco latte tiepido. Unire alle farine, al restante latte tiepido, allo zucchero ed all’olio. Impastare e dopo poco unire il sale. Proseguire ad impastare formare una palla e disporla in una ciotola unta con olio, coprire con pellicola alimentare e fare lievitare fino al raddoppio.

Stendere l’impasto sottilmente. Dividerlo in due, disporre su ognuno le fette di prosciutto cotto su tutta la superficie. Spargere la scamorza. Arrotolare e tenere in frigorifero per 30 minuti.

Scaldare il forno a 180°C.

Tagliare a fette ogni rotolo, disporre le fette su teglie foderate con carta forno.

Spennellare con del latte.

Fare lievitare 30 minuti prima di cuocere in forno caldo per circa 20 minuti.