Insalata di carote e ananas

Dopo una cena gourmet dai miei amici Ricky e Marina (cuoca eccellente!), oggi una sana insalata.

E’ quella che mi preparavo spesso ai tempi dell’università. Ieri mi sono concessa una giornata romana e con i ricordi sono tornata indietro di qualche anno, ed ecco riaffiorare nella mente alcuni piatti che preparavo nella mia cucina, la mia prima cucina.

Chi mi conosce sa che ho messo le mani in pasta sin da bambina (mi dicevano che avevo le mani d’oro!), ho sempre aiutato in cucina, e che appena c’era la possibilità invitavo i miei amici a casa. Negli anni universitari ho iniziato a sperimentare molto di più, preparando per gli amici e per l’allora fidanzato (oggi marito) i miei manicaretti, seguendo le indicazioni del mio primo importante libro di cucina, il Talismano della felicità (il primo è stato ovviamente il Manuale di Nonna Papera), o delle riviste che già allora acquistavo regolarmente.

Di tempo ne è passato… ho deciso che nei prossimi giorni preparerò qualche altro piatto datato, intanto oggi la mia insalata anni '80.

Happy cooking!

Ingredienti

Per 4 persone

600 g di carote

½ ananas maturo

Semi misti (lino, girasole, zucca, papavero, sesamo)

Aceto di vino bianco

Olio extra vergine d’oliva

Senape (facoltativo)

Sale

Procedimento

Pelare, lavare le carote e tagliarle a julienne utilizzando una grattugia a fori grandi o una mandolina.

Pulire l’ananas eliminando le parti fibrose. Tagliarlo a cubetti. Premere una parte dell’ananas per ricavare 2 cucchiai di succo (oppure frullare e passare al colino).

In una ciotola battere il succo con una frusta, aggiungere 1 cucchiaio scarso di aceto ed un cucchiaino di sale. Emulsionare, mescolando con la frusta, un cucchiaio di olio ed un cucchiaino di senape.

Mescolare le carote con il condimento, completare con l’ananas e semi misti a piacere.