Insalata di lenticchie

Oltre alle classiche insalate di verdure miste, mi piace molto spaziare con quelle di cereali e di legumi, e stavolta... lenticchie! Proprio così, per una bella insalata fresca e saporita con dei legumi di cui, ahimè, ci ricordiamo solo a capodanno!

Preferisco usare quelle piccole, verdi, da cuocere anche con la pentola a pressione (con la pentola a pressione sono solo  10 minuti per cottura al dente).

Dopo averle fatte raffreddare le condite con del buon olio, cumino (non storcete il naso, provate, ci sta proprio bene!), peperone, cipolla di Tropea, tanta menta, e della feta. Da preparare e lasciare insaporire in frigorifero e la cena è fatta, poiché si tratta di un piatto completo.

Happy cooking!

Ingredienti

3 foglie di alloro

4 spicchi d’aglio

500 g di lenticchie verdi

2 cucchiai di aceto

½ cucchiaino di cumino in polvere

1 piccola cipolla rossa fresca

1 peperone rosso di medie dimensioni

1 limone

un mazzetto di menta, sminuzzata

200 g di formaggio feta, tagliata a dadini

Olio extra vergine d’oliva

Sale

Procedimento

Pulire le lenticchie, sciacquarle e togliere eventuali impurità.

Metterle in pentola larga con acqua (5 cm sopra il livello delle lenticchie), foglie di alloro, 4 spicchi d’aglio.

Portare a bollore, ridurre la fiamma e cuocere le lenticchie per 20-23 minuti a seconda della dimensione, oppure cuocere in pentola a pressione.

Scolarle e farle freddare in acqua fredda, quindi trasferirle in un piatto da portata.

Per la vinaigrette amalgamare insieme 6 cucchiai di olio, l’aceto ed il cumino. Aggiungere sale e pepe e condirci le lenticchie. Aggiungere cipolla affettata, peperone tagliato a dadini e della scorza di limone grattugiata, una bella manciata di menta sminuzzata. Lasciare riposare per almeno 30 minuti. Prima di servire aggiungerla un bel ciuffo di menta ed la feta sbriciolata.