Insalata estiva con primosale

Da portare al mare, da tenere in frigo per la sera. da mettere nel lunch box per l'ufficio. 

Questa è una delle mie insalate preferite, Le uniche cose da cuocere sono i fagioli (si può ricorrere anche a quelli in scatola, non è la stessa cosa ma…) e il formaggio primosale, scottato in padella e poi condito con olio, erbe e peperoncino.

L’importante, come sempre - e non smetterò mai dei ribadirlo -  è la scelta degli ingredienti. Un olio poco profumato, di bassa qualità non esalterà mai il sapore di un buon pomodoro. E per diminuire la quantità dei condimenti, tante erbe fresche: basilico, erba cipollina, menta e ovviamente d’estate non può mancare la “mia” erba pepe, sostituibile con timo selvatico o santoreggia. 

Happy cooking!

Ingredienti

300 g di formaggio primosale, tagliato a fette

1 cipolla rossa di Tropea

500 g di pomodorini

100 g di olive nere

300 g di fagioli bianchi cotti

2 cetrioli

1 costa di sedano

Peperoncino fresco

Erba cipollina

Basilico

Timo

Erba Pepe

Olio extra vergine d’oliva

Sale

Pepe

Procedimento

Scaldare molto bene una padella antiaderente. Cuocervi le fette di primosale, 1 minuto per lato, fino a quando si sarà formata una crosticina dorata.

Tagliare a piccoli pezzi quadrati, condirli con 2-3 cucchiai di olio e del peperoncino e qualche foglia di erba pepe.

Affettare la cipolla e tenerla per mezz’ora in acqua fredda salata, sciacquarla.

Dividere a metà i pomodorini, sbucciare i cetrioli, eliminare i semi, affettarli.

Affettare il sedano sottilmente.

Radunare gli ingredienti in una ciotola, condire con una buona manciata di erbe miste, 3 cucchiai di olio, salare, pepare, mescolare e far riposare per mezz’ora prima di servire.