Involtini di pesce sciabola in guazzetto

Il nome scientifico è Lepidopus caudatus, ed è un pesce lungo, che può arrivare fino ai 2 metri. La sua pelle ha un colore argento brillante, è privo di squame, una bocca molto grande, vive soprattutto nel Mar Mediterraneo, e lo si conosce anche come pesce lemma, fiamma, bandiera, serpentin… ma a Messina, dove nelle acque limitrofe ne guizzano tanti, lo chiamano “regina del mare”.

Un motivo c’è, le sue carni sono eccellenti, saporite, e si prestano ad essere preparate in maniera molto semplice, in umido, diventano un qualcosa di sublime se impanato e fritto, o se se ne fa una parmigiana, sì, proprio così, qualche anno fa Gennaro Esposto, chef stellato campano, ha preparato un piatto con melanzane e pesce bandiera (così si chiamano da quelle parti) e ha dato diverso lustro a questo pesce azzurro, magro, ricco di omega 3, davvero salutare.

La prova bambini-ragazzi, ma non solo, si supera facilmente, è un pesce talmente versatile, che fatto così, a bocconcini, ripieni di mozzarella filante, è davvero invitante, unito ad un bel sughetto di pomodorini (in cui intingere del buon pane) non ci si accorge neppure si tratti di pesce, il successo è assicurato!

Happy cooking!

Ingredienti

500 g di filetti di pesce sciabola

200 g di mozzarella

2 spicchi d’aglio

400 g di pomodorini in scatola

300 ml di passata di pomodoro

100 g di olive taggiasche

1 cucchiaio di capperi

Origano fresco

Basilico fresco

Olio extra vergine d’oliva

Sale

Procediemento

Preparare i bocconcini: tagliare a metà, nel senso della lunghezza, i filetti di pesce sciabola. Tagliarli in pezzi di 10 cm.

Mettere in ognuno di essi un pezzetto di mozzarella, arrotolarli, chiuderli con uno stuzzicadenti.

In una casseruola preparare il sugo scaldare 4 cucchiai di olio con gli spicchi d’aglio, unire la passata di pomodoro ed i pomodorini, i capperi, dissalati e sciacquati, le olive taggiasche, e fare cuocere per una decina di minuti,  salare, profumare con foglioline di origano e basilico, unire i bocconcini di pesce, coprire e far cuocere pochi minuti, fino a che la mozzarella comincia a filare.

Completare con foglioline di origano, un filo d’olio, e servire immediatamente.