Le ricette più amate del 2013

Ultime ore dell’anno. E’ normale fare una sorta di bilancio, ripensare ai momenti che hanno caratterizzato l’anno che stiamo per salutare.

Io tra poco andrò a messa. E’ una messa cui tengo molto, da sempre, e anche quando non sono riuscita ad andarci nel corso della giornata mi sono sempre fermata per un momento di riflessione e soprattutto di ringraziamento per quanto successo durante i dodici mesi trascorsi.  Come per tutti, ho i miei alti e bassi, dolori e gioie, ma poi, quando mi guardo introno mi rendo conto di essere una persona fortunata e di questo sono sempre grata…

Una famiglia numerosa alle spalle, con una mamma super, sempre disponibile e ancora tanto “mamma” (!) due sorelle e due fratelli, nipoti, cugini e cugine. Ho ancora tanti zii, una famiglia acquisita, e tanti amici, molti sparsi per il mondo, a cui voglio davvero un bene immenso e dai quali sono molto amata.  Ultimi, ma non ultimi, due figli che insieme a mio marito riempiono appieno la mia vita.

E poi ci siete voi. Voi che virtualmente sento davvero vicini, voi che seguite su queste mie pagine mentre siete dall’altra parte del pc, sapete che vi penso sempre molto quando preparo un piatto e mi chiedo se condividerlo con voi… E mi chiedo: ma cucinate o no qualche piatto?

Per me è come avervi come ospiti, a volte mentre cucino mi chiedo sempre se vi potrà piacere o meno quel piatto che sto preparando…(piccolo appunto: come mai non utilizzate lo spazio relativo ai commenti… possibile che non avete nulla da criticare?)

 I potenti mezzi del web sanno dirmi cosa vi piace di più, cosa avete letto di più e su cosa vi siete soffermati maggiormente durante quest’anno.

Il 2013 è stato l’anno dell’apertura di questo blog, nato dal sito “madre” erbapepe.com, da cui mi sono dovuta staccare per colpa di certi malefici hachers che lo avevano oscurato. Ora il sito “madre” (o padre?) contiene gli appuntamenti della scuola di cucina e le ricette di cucina abruzzese, in questo, oltre alle ricette ci sono suggerimenti per la tavola e per il piacere di ricevere. Nei prossimi mesi mi dedicherò maggiormente a questa parte.

Nel 2013 sono state inserite circa 150 ricette, le dieci che avete maggiormente gradito sono:

Zucca e fagioli con cime di rape piatto invernale che coniuga il dolce della zucca con l’amaro delle cime di rape

Gli spaghetti aglio e olio che hanno un metodo infallibile anche per chi è poco esperto

Crostata di rabarbaro e fragole, tra le tante crostate che preparo questa ha il suo perché…

Polpettone estivo, un piatto salva cena molo pratico perché può essere preparato anche con largo anticipo

Cavatelli con crema di broccoli e fiori di origano con cui il mio amico chef Giorgio Nava che ha diversi ristoranti a Città del Capo ha vinto il campionato mondiale della pasta

Crostata al cioccolato con lamponi golosi, è quella che ho preparato per il compleanno di mio figlio Niccolò

Lo scrigno di noci con pere e salsa al cioccolato, pensato per un amico che ahimè è salito nelle vette più alte…

Biscotti di avena al cioccolato, biscotti leggeri e gustosi per ogni momento della giornata

infine due ricette della tradizione abruzzese:

la cipollata  che viene preparata soprattutto in estate e Le Virtù, il piatto che lega tutti gli amici nel giorno della festa del Primo maggio

Bilancio positivo, sempre, anche perché la cucina è allegria! I progetti per il futuro sono sempre tanti, e speriamo che alcuni di essi potremo realizzarli insieme. Credo nella cucina come luogo di incontri, di scambi, dove ognuno con un proprio ingrediente riesce a contribuire alla buona riuscita di un piatto. Ho in mente qualcosa e ci sto lavorando… vedremo.

Con l’augurio di pace, benessere, serenità e qualche frivolezza che rallegri noi tutti vi abbraccio virtualmente, brindiamo al nuovo anno con gaudio e allegria.

Happy cooking!