Lenticchie e carciofi con salsa verde

Per me, da sempre, è un piacere ricevere gli amici a casa. Ogni occasione è buona per organizzare un pranzo, una cena, un dopo cena, oppure un brunch, soluzione che preferisco quando siamo in tanti e soprattutto quando invito le famiglie intere, perché ai ragazzi piace molto il genere di piatti che preparo per questa occasione (pancakes, waffles, scones...).

Quello che organizzo è un brunch all’italiana che quindi non può mancare di pizze e focacce, di torte rustiche o di un buon piatto di pasta al forno in modo da accontentare tutti. Così, stamattina, per le oltre venti persone tra grandi e piccoli, ho imbandito due belle tavolate ricche d'ogni bene (chi mi segue sulla pagina Facebook avrà visto qualche foto...). Per i gran golosi, amanti del dolce ho preparato tanti piccole tortine, biscotti, e crostate. Pan brioche, pane con i frutti rossi (buonissimo! Vi passerò ricetta!), scones, pancakes, e tante salse, confetture e un burro di straordinaria bontà! Per coloro che preferiscono il salato ho preparato tante pizze diverse che accompagnavano salumi e formaggi.

E poi ho pensato bisognasse considerare anche ai vegetariani (per scelta o per propensione personale) ed ecco una new entry, un piatto che io trovo davvero squisito. Lenticchie (Castelluccio) insieme ai carciofi, a mo’ di insalata, condite con un trito di prezzemolo, menta e basilico, buon olio e qualche filetto di alice. Un pezzetto di aglio sposa il tutto in modo amabile, così come qualche cappero dissalato, ma per l’occasione li ho omessi. Per il bene dei miei ospiti che altrimenti avrebbero avuto un po’ di difficolta a digerire il tutto...

 

Happy Cooking!

 

Ingredienti

500 g di lenticchie di Castelluccio

1 figlia di alloro

1 spicchio di aglio in camicia

4 carciofi

1 limone

prezzemolo

menta

basilico

4 filetti di acciughe

olio extra vergine d’oliva

sale

 

Procedimento

Lavare bene le lenticchie, metterle in pentola capiente, unire l’alloro e lo spicchio d’aglio, coprire con acqua fredda (deve coprire di 4 cm il livello delle lenticchie), portare a bollore, abbassare la fiamma e far cuocere per circa 35 minuti (in pentola a pressione 10-13 minuti)

Salare, tenere da parte.

Intanto mondare i carciofi, tagliarli sottilmente e tenerli in acqua acidulata con limone. Scolarli, cuocerli in padella con poco olio, sale, mezzo bicchiere di acqua.

Preparare il trito di prezzemolo, menta, basilico, in totale occorreranno 3 cucchiai. Aggiungere anche le acciughe, sminuzzate insieme alle erbe, e condire con abbondante olio (5 cucchiai).

Disporre lenticchie e carciofi in piatto di portata e completare con il consimento preparato.