Mele caramellate con gelato e cannella

Un tempo preparavo le mele al caramello. Intere, tenute con uno stecco, intinte nel caramello, così come le fanno in America per la festa di Holloween. Cosa alquanto difficile da mangiare, per quanto piacevoli e molto divertenti, ma poichè sono  così buone e consolatorie per i bambini (ma anche per gli adulti), ho pensato di tagliarle a spicchi e cuocerle con lo zucchero, fino a quando non le ho viste colorarsi di un bel tono ambrato… Non vi dico il profumo di mele che ho avuto in casa per due giorni… provando e riprovando con diversi tipi di mele e con cotture differenti. Mi sembra che questa sia la versione migliore. Ho provato con le mele renette, con le pink lady (buone entrambi) e poi con le smith (no!).

Si possono profumare con cannella o con zenzero (a me piace molto lo zenzero ma so che non tutti ne vanno matti). Vi consiglio di prepararle il giorno prima e di servirle con dello zabaione al prosecco, oppure con un ciuffo di panna montata, o, come in questo caso, con del buon gelato alla crema e tanta cannella.

Happy Cooking!

Ingredienti

1 Kg di mele renette

150 g di zucchero di canna

80 g di zucchero semolato

1 stecca di cannella (o 1 pezzetto di zenzero fresco)

Cannella (o zenzero) in polvere

Procedimento

Sbucciare le mele, tagliarle i 8 spicchi. Adagiarle in una casseruola dal fondo spesso, spargere lo zucchero di canna. Coprire e cuocerle a fiamma bassa per 2 ore circa, fino a quando saranno dorate. Intanto in un altro pentolino sciogliere lo zucchero rimanente in 160 ml di acqua con la stecca di cannella ( o lo zenzero), fare cuocere per 5 minuti. Versare sulle mele e far cuocere ancora 2-3 minuti.

Disporle in una ciotola e fare riposare per un giorno prima di servire con gelato alla crema o alla cannella.

Spolverare con cannella (o zenzero) in polvere.