Minestra di riso al pomodoro

Chissà perché, arriva l’estate e in molte case si smette di preparare minestre.

In casa mia no di certo! Spesso i miei ragazzi storcono un po’ il muso, ma non importa, ritengo che almeno una volta alla settimana si può, anzi si deve, un pasto leggero sano, ricco di vitamine e sali minerali che in questa stagione sono importantissimi.

Questa è la minestra che preparava mia nonna d'estate, a me piaceva moltissimo. Ricordo che spesso metteva nel brodo o durante la cottura del riso un pezzo di crosta di formaggio, opportunamente lavato. Cosa che oggi non facciamo più perché ci hanno detto che quella crosta è troppo ricca di colesterolo e che non fa bene... ma lei che non utilizzava dadi da brodo ha sempre utilizzato quell'avanzo di cucina per insaporire i brodi... 

Nonna iniziava dal primo mattino a preparare gli ingredienti, pelare i pomodori... Io, da mamma sempre di corsa il più delle volte utilizzo la pentola a pressione, i tempi di cottura sono notevolmente ridotti (5-7 minuti dal primo fischio). Mi raccomando, il riso va tenuto ben al dente perché è' una minestra che non va servita bollente (intiepidendo continua a cuocere) e deve mantenere il suo buon sapore di pomodoro fresco unito a tanto, tanto basilico.

Il risultato cambierà completamente con la qualità del pomodoro utilizzata. Dovrebbero essere il più possibile maturi, carnosi e succosi, in modo da farli diventare davvero i protagonisti del piatto.

Happy cooking!

Ingredienti

250 g di riso arborio

1 costa di sedano (parte interna) con le foglie

½ cipolla

2.2 Kg di pomodori maturi

300 ml di Brodo vegetale leggero

Parmigiano Grattugiato

Basilico fresco

Olio extra vergine d’oliva

Sale

Pepe

Procedimento

Tritare finemente il sedano e la cipolla, metterli in un pentolino con 3 cucchiai d’olio e fare cuocere per 10 minuti a fiamma molto bassa (oppure in un barattolo di vetro, 1 minuto e mezzo di cottura al microonde).

Spelare i pomodori, privarli dei semi, frullarli.

In una pentola scaldare i pomodori frullati (1 ½  L circa), scaldarli in una pentola.

Trasferire il soffritto in un tegame, aggiungere il riso ed una manciata di basilico ben sminuzzato. Mescolare per 1 minuto, salare, unire la passata di pomodori, cuocere il riso per circa 13 minuti (il tempo di cottura è variabile) , controllare la sapidità. Spegnere il fuoco, unire 3 cucchiai di parmigiano, aggiungere del brodo vegetale freddo a piacimento per rendere il piatto sufficientemente brodoso.

Fare intiepidire e servire con abbondante basilico e un filo d’olio extra vergine d’oliva.