Mini muffins con salmone e zucchine

Avete  voglia di organizzare un “Ape” con gli amici? Ape sta per aperitivo, e a Milano in questo periodo dalle 7 di sera i locali si riempiono di persone ancora in abiti da lavoro che amano trascorrere qualche ora con gli amici tra chiacchiere, un drink ed uno stuzzichino. Un modo piacevole di finire la giornata.

In casa, si può, anzi, si deve! Perché l'atmosfera dai casa è sempre univa. Vi potete organizzare per tempo, preparare dei muffins come questi (il salmone affumicato può essere sostituito con prosciutto cotto o speck e formaggi), tenerli in freezer, sempre pronti all'uso. E ne potrete sceglierne tanti altri, cercando tra i miei sfizi salati. Basterà una buona bottiglia di bollicine, qualche drink analcolico, ed il gioco è fatto! 

Happy cooking!

Ingredienti

300 g di farina 00

15 g di lievito in polvere

3 uova

120 g di yogurt greco

50 ml di olio extra vergine d’oliva

3 zucchine novelle, grattugiate (circa 100 g)

Basilico fresco

Aneto fresco

250 g di salmone affumicato tagliato sottilmente e sminuzzato

Sale

Pepe

Procedimento

Scaldare il forno a 180°C.

Setacciare la farina con il lievito in polvere.

Battere le uova con lo yogurt greco e l’olio. Unire le zucchine grattugiate, una manciata di aneto e di basilico, sminuzzati, quindi il salmone.

Salare e pepare, unire infine la farina setacciata con il lievito e mescolare delicatamente.

Versare il composto negli stampini da mini muffins, infornare e cuocere per 20 minuti circa.