Ossobuco in gremolata

La valigia è di nuovo pronta. Stavolta la destinazione è Mosca, dove parteciperò alla celebrazione della Giornata Mondiale delle Cucine Italiane, promossa dal GVCI (Gruppo Virtuale Cuochi Italiani). Quest’anno il piatto che unirà virtualmente migliaia di cuochi, ristoratori e food lover è l’Ossobuco in gremolata. Ieri abbiamo avuto la conferenza stampa a Milano, nella splendida cornice dell’Hotel Villa Torretta, in collegamento con Mosca e New York. Coordinata da me, un grande onore.

Devo dirvi che è sempre emozionante poter parlare al mondo intero, con orgoglio, della nostra identità culinaria e che finalmente oggi ci viene riconosciuta ed apprezzata,molto più rispetto ad un passato di spaghetti with meatballs, lasagna e pizza. Ritengo molto importante valorizzare e in un certo modo codificare la nostra cucina, fatta di prodotti, di ingredienti, di luoghi ma anche di sentimenti che un buon piatto trasmette.

Sul sito del Gvci trovate un interessante articolo sull’ossobuco, io vi passo la mia ricetta, che prevede la cottura della carne in forno, così la cucina rimane intonsa!

Happy cooking!

Ingredienti

Per 4 persone

4 ossobuchi (ricavati dallo stinco di vitello posteriore)

1 cipolla

50 g burro

700 ml circa di brodo di vitello

120 ml vino bianco

200 g pomodori pelati e tritati

100 ml olio extra vergine di oliva

Per la gremolata

2 cucchiaini di buccia di limone grattugiata

Prezzemolo

1 pezzetto d’aglio

Sale

Pepe bianco

Procedimento

Scaldare parte dell’olio in una casseruola a fiamma media, farvi rosolare per 3-4 minuti per lato fino a che sono ben dorati.

Rimuovere il vitello dalla casseruola e metterlo da parte. Sminuzzare la cipolla.

Scaldare il forno a 180°C.

Eliminare dalla casseruola l’olio ed unire il burro e dell’olio, aggiungere il trito di cipolla.

Cuocere a fiamma bassa per una decina di minuti. Alzare la fiamma e versare il vino, fare evaporare.

Aggiungere i pomodori frullati, dopo pochi minuti di cottura versare  600 ml di brodo di vitello e portare a ebollizione.

Sistemare con attenzione i tranci di vitello in un tegame d casseruola e versargli alcune cucchiaiate di brodo con i vegetali. Il liquido deve coprire la superfice dei pezzi di vitello. Aggiungere altro brodo se necessario.

Coprire la casseruola con un foglio di alluminio e metterla in un forno preriscaldato e far cuocere per due ore.

Togliere il foglio di alluminio, cuocere altri 30 minuti circa.

Per la gremolata tritare il prezzemolo con l’aglio, il filetto d’acciuga e la buccia di limone.

Togliere il vitello dalla casseruola e servirlo con risotto alla milanese, polenta o purò di patate.

Spargere la gremolata sugli ossobuchi e servire immediatamente con sugo di cottura caldo.