Panini con la "caprese"

La caprese: mozzarella, pomodori, olio, basilico. E insieme, ovviamente, del buon pane.

E' uno dei vanti della nostra cucina italiana, soprattutto partenopea, che d'estate primeggia tra le scelte dei piatti freschi e veloci. Si torna in città, si riprende a lavorare, si torna a scuola e desidereresti ancora una bella caprese, da portare in ufficio o da mettere nello zaino per la merenda scolastica dei figli... ecco, io ho pensato che una soluzione (un po’ laboriosa, a dir il vero) potrebbe essere quella di un panino che racchiuda il pomodoro (pomodorino, tagliato a metà e vuotato), che a sua volta racchiuda la mozzarella, con un po’ di olio e basilico.

Erano giorni che ci pensavo… ed ecco il risultato. Sappiate però che ne dovrete preparare tanti, perché li vedrete sparire in un baleno!

Happy cooking!

Ingredienti

Perla pasta

450 gr di farina

12 g di lievito di birra

150 ml di latte

1 uovo

80 ml di olio extra vergine d'oliva

1 cucchiaio di zucchero

2 cucchiaini di sale 

Olio extra vergine d'oliva per spennellare la superficie

Per il ripieno

300 g di pomodrini

300 g di perle di mozzarella (o mozzarella tagiata a cubetti)

Salsa di basilico preparata frullando10-15 foglie di basilico con 2 cucchiai di olio, un pizzico di sale e 1 cucchiaio di mandorle

Procedimento

Sciogliere il lievito in 60 ml di acqua tiepida, unirvi 120 g di farina. Impastare per farne un panetto morbido. Incidere il panetto con un taglio a croce e farlo lievitare coperto in luogo tiepido per 30 minuti circa.

Impastare resto della farina nell’impastatrice o a mano unire l’uovo battuto con il latte tiepido, lo zucchero ed infine il sale.

Lavorare finché la pasta non risulterà liscia ed elastica, unire il panetto lievitato e impastare ancora fino ad ottenere un perfetto amalgama. Unire l'olio, lavorare ancora fino ad avere una pasta morbida. Raccoglierla in una palla e farla riposare coperta e in luogo tiepido fino a quando avrà raddoppiato il volume.

(Volendo si può mettere la pasta in frigorifero e riprenderla l’indomani facendo lievitare a dovere).

Scaldare il forno a 180°C.

Stendere l’impasto, ricavare tanti cerchi.

Intanto, tagliare i pomodrini a metà, svuotarli dei semi, metterci una perla di mozzarella condire con poca salsa al basilico, ricomporre, e avvolgerli nei cerchi di pasta ricavati.

Disporli in uno stampo a cerniera opportunamente imburrato, uno accanto all'altro, ma senza pressare troppo.

Spennellare con dell'olio, lasciare lievitare altri 20 minuti  e cuocere in forno caldo per 30-35 minuti. Far intiepidire prima di servire.