Peperoni e pomodori arrostiti

Durante l'estate abito in una strada dove, se ho le finestre aperte, capisco subito cosa stanno cucinando i vicini. Riconosco l’odore del ragù della domenica e quello del sugo semplice ("sugo finto"), fatto con i pomodori freschi, così come quello degli arrosti, dell'agnello, o delle fritture (che io amo un po' meno ). Mi piace immaginare quella famiglia che di lì a qualche ora si riunirà intorno alla tavola. Ed io inizio a fantasticare e a ricordare.

Quando, in questo periodo estivo, sento il profumo dei peperoni arrostiti - spesso inonda la mia casa sin dall'alba - non oso protestare, piacevole com'è il ricordo di alcune giornate della mia infanzia passate in campagna. La fornacella era accesa, ardevano i carboni, la contadina, rosso rubino in viso, grondava di sudore, ma non si distoglieva dal faticoso lavoro. Girava e rigirava i peperoni, quelli lunghi, detti anche cornetto, per la loro forma. Una volta ben abbrustoliti li avvolgeva nella carta del giornale e dopo poco avrebbe tolto la pelle annerita e li avrebbe tagliati a listarelle. Prendeva poi i pomodori maturi, li arrostiva anch'essi sui carboni, e li condiva, insieme ai peperoni, con olio, aglio e prezzemolo. Li avrebbe messi nei barattoli, ma una buona porzione li riservava per noi, da consumare con una buona fetta di pane tostato.

Ecco, quella combinazione per me rappresenta l'estate. I peperoni e pomodori così preparati li utilizzo anche come condimento per la pasta, il farro, o come base per un uovo al tegamino, oppure ci farcisco pizze e panzerotti. 

Happy cooking!

Ingredienti

1 Kg di peperoni

2 Kg di pomodori maturi

Aglio

Prezzemolo

Olio extra vergine d’oliva

Sale

Preparazione

Per arrostire i peperoni

Accendere il grill del forno. Lavare i peperoni, tagliarli a metà, eliminare il semi, disporli in una teglia foderata con carta da forno.

Farli arrostire sotto il grill per 7-10 minuti, fino a che la pelle risulterà annerita. Una volta arrostiti, metterli in una busta di carta o di plastica per alimenti, attendere 10 minuti (con il vapore la pelle si staccherò facilmente), quindi spellarli, tagliarli a listarelle.

Per arrostire i pomodori

Lavarli, tagliarli a metà, eliminare gran parte dei semi, disporli in una teglia da forno, condirli con un filo d’olio. Cuocerli sotto il grill fino a vederli scurire. Capovolgerli dalla parte della pelle e rimetterli in forno pochi minuti.

Spellarli, tagliarli a pezzi.

Radunare pomodori e peperoni in una terrina. Condire il tutto con olio, spicchi d’aglio e abbondante prezzemolo fresco tritato.

Coprire e tenere in frigorifero per almeno due ore.

Salare e mescolare prima di servire.