Pere e fichi al vino speziato con salsa alla cannella

“Epifania, tutte le feste di porta via” e così domani si chiude il sipario delle festività natalizie. L’albero insieme alle decorazioni verrà riposto negli scatoloni, cos' come i presepi, gli addobbi e la mia “casetta dell’avvento”, bellissima, in legno, con le finestre numerate e tanto di carillon con canzoni natalizie, che mi ha tenuto compagnia per più di un mese… Si chiude il periodo delle tavole sempre imbandite, delle famiglie riunite, dei dolci e dolcetti, della letizia e cordialità, degli abbracci e dei sorrisi, delle lucine e delle candeline accese fino a tarda sera.

Ah, come vorrei che non finisse mai!

Sarà che sono un’inossidabile sognatrice ad occhi aperti e sarà che adoro così tanto queste festività, che mentre volgono alla fine mi ritrovo già ad immaginare gli addobbi o la tavola del prossimo Natale! Immagini che scemeranno a breve, tornerà la primavera e quindi l’estate, e la mia mente vagherà verso altri lidi, ma nei prossimi giorni mi piacerebbe continuare a sentire ancora quel profumo di cannella o di zenzero… Non è certo il caso di preparare biscotti (tra i buoni propositi dell’anno poteva mancare quello della dieta????) quindi opto per pere, ed un avanzo di fichi secchi (alzi la mano chi non ne ha comprati per tradizione e poi sono rimasti li…) e cuocio il tutto nel vino speziato.  

Ecco che la cucina profuma di… Natale!

Domani sarò contenta di svegliarmi e di sentire questo buon profumo, mi darà il Buongiorno e mi avvolgeva con un tener abbraccio…

Happy cooking!

Ingredienti

1 L di vino rosso robusto 

250ml di acqua

arancia 

1 limone

1 cucchiaio di brandy

1 bacca di  vaniglia

300 g di zucchero semolato

2 bastoncini di cannella

4 chiodi di garofano interi

1 Kg di pere (ottime le martin sec)

200 g di fichi secchi

 

Salsa alla cannella

500 ml di panna da montare

50 ml di miele

2 cucchiaini di cannella in polvere

Mettere vino, acqua, scorza grattugiata di arancia, scorza grattugiata di limone, succo d'arancia, succo di limone, brandy, bacca di vaniglia aperta a metà, zucchero semolato, bastoncini di cannella e chiodi di garofano in una pentola abbastanza grande da contenere le pere. Mescolare a fuoco medio fino a quando lo zucchero sarà sciolto. Portare ad ebollizione, ridurre il calore a medio-basso e fare cuocere, a pentola coperta, per 10 minuti.

Unire le pere, ben lavate, e poggiare sulla superficie un disco di carta forno, in modo che le pere siano completamente immerse nel liquido, cuocere per 30 minuti, quindi unire i fichi e cuocere per altri 8-10 minuti, a seconda della qualità delle pere e dei fichi.

Togliere le pere e fichi dalla pentola con un mestolo forato e trasferire in un piatto da portata. Riportare il liquido di cottura ad ebollizione e fare addensare, 5-7 minuti.

Filtrare, e versare sulla frutta.

Per la salsa, montare la panna con miele e cannella, facendo attenzione che non risulti troppo densa.

Servire le pere e fichi con lo sciroppo e la salsa alla cannella.