Pollo alla birra con curry (light)

E dopo le feste natalizie, giorni di pranzi e cene, di dolci e dolcetti, ci vuole una ricetta light.

Gli ingredienti sono pochi, niente condimento (io non metto sale perché trovo che in questo modo il pollo sia già saporito, ma se volete aggiungetene un po’). Benissimo con del riso basmati, che a differenza del nostro riso, ha un indice glicemico più basso, quindi è da preferire se siete a dieta.  

Il pollo così preparato può essere cotto e tenuto in frigorifero perché è buono anche freddo. Potete portarlo in ufficio, ed è ottimo per farcire un sandwich, con un po’ di insalata verde e pane integrale.

Happy cooking!

Ingredienti

1 petto di pollo intero

125 ml di yogurt magro

2 cucchiai di curry

120 ml di birra

(Sale)

Procedimento

Dividere il pollo nelle due metà, eliminando le ossa. Mettere le due metà in una ciotola, coprire con lo yogurt , fare marinare per mezz’ora.

Scaldare il forno a 180°C.

Togliere lo yogurt. Tamponare con della carta assorbente.

Scaldare una padella antiaderente, scottare la carne in ogni lato.

Spargere il curry su tutta la superficie. Disporre in una teglia da forno, mettere in forno con poca birra, far cuocere per 20 minuti circa, bagnando di tanto in tanto con altra birra.

Togliere dalla teglia da forno, trasferire sulla grata da forno, coprire con alluminio. Lasciare riposare 5 minuti, quindi affettare e servire con un pò di sugo di cottura.