Polpettone arrotolato con zucchine

D’estate siamo tutti alla ricerca di piatti leggeri, saporiti e facili da preparare, piatti da cuocere la mattina per la sera, e questo è proprio uno di questi.

Da servire con una salsa fredda di pomodori (spellati e tagliati a cubetti, conditi con cipollotto affettato sottilmente, tanto basilico, olio e sale) oppure con una salsa di basilico (frullato con delle mandorle, poco grana e del buon olio d’oliva) e se poi volete presentarlo in modo semplice ma sempre più elegante non dovete far altro aprire dei fori di zucca, allargarli, e disporli sul polpettone.

Le zucchine sono di certo un di più, che rendono il polpettone diverso dal solito, potrete sostituirle con le melanzane, sempre arrostite, oppure con dei peperoni, ma essendo le zucchine molto neutre, incontrano il favore anche dei più piccoli.

Di solito ne preparo due: uno lo servo subito, un altro lo tengo in freezer per i momenti di emergenza, quando il caldo diventa intollerabile e non si ha certo voglia di entrare in cucina.

Happy cooking!

Ingredienti

Per due polpettoni da 4 persone o uno grande

500 g di carne macinata di vitellone

1 patata di medie dimensioni, cotta e schiacciata

2 uova

50 g di Grana, grattugiato

300 g di zucchine

200 g di scamorza, tritata

1 mazzetto di basilico

Olio extra vergine d’oliva

Sale

20 fiori di zucchine

Procedimento

Affettare sottilmente le zucchine e grigliarle, cuocendole in entrambi i lati per 2 minuti circa, su una bistecchiera o una padella  antiaderente.

Condirle con poco olio, un po’ di sale, delle foglie di basilico, uno spicchio d’aglio tagliato sottilmente e, volendo, un pezzetto di peperoncino.

Impastare la carne con le patate, le uova, il formaggio.

Bagnare e strizzare un foglio di carta forno, e stenderlo sul piano da lavoro. Disporvi la carne, poggiarvi sopra un altro foglio di carta forno e stendere con il mattarello per ottenere un rettangolo. Eliminare il secondo foglio di carta, allinearvi le zucchine, delle foglie di basilico e la scamorza.

Arrotolare il polpettone, avvolgerlo nella carta e chiudere bene i lembi con spago da cucina.

Scaldare il forno a 180°C.

Rosolare il polpettone con la carta in una padella antiaderente senza aggiungere condimenti.

Quando ben rosolata in ugni lato, trasferire il polpettone in forno e cuocere per circa 30 minuti.

Aprire la carta, disporvi qualche foglia di basilico e riavvolgere nella carta.

Fare intiepidire prima di tagliare e servire.