Prugne e mirtilli in crosta all’avena

Siamo appena entrati nell’equinozio autunnale, si chiude il capitolo della mia estate 2016 e mi sto chiedendo quali siano piatti l'hanno caratterizzata. Confesso, ho cucinato molto poco. Si, qualche cena per gli amici, qualche riunione di famiglia con delle belle e ricche colazioni-brunch, ma c'è di buono che ho spezzato la mia routine. Volutamente, non ho organizzato corsi di cucina, ma mi sono goduta la cucina di mamma, zia e di qualche ristorante, ed piatti più gettonati a casa mia sono stati  la ciaudella e di insalata di lenticchia con melanzane. In più, ho preparato tante volte i bocconcini con la caprese, che figli e relativi amici hanno apprezzato moltissimo.

Niente dolci? Ma sì! Il mio dolce dell'estate 2016? Questo! La riscoperta dei cosiddetti crisp, in America li chiamano così: la frutta viene condita, coperta con uno strato di briciole che cuocendo, in forno, formano  una crosta friabile e croccante. 

Un dolce facilissimo, pochi strumenti (si utilizzano soltanto una ciotola ed una pirofila. e non è cosa da poco! Potete anche evitare la bilancia, ed utilizzare come misura un bicchierino da yogurt), non si devono montare gli albumi a neve (cosa che spaventa sempre tutti), è super veloce (e anche questo aspetto ci piace assai), ed è ottimo in ogni momento della giornata, dalla prima colazione allo spuntino, alla cena, perché se lo servite con del gelato diventa un vero e proprio super dessert! 

Se non gradite l’aroma del limone potete aromatizzare questo dolce con l’arancia (ça va sans dire, anche il liquore sarà all’arancia). E se vi piace aggiungere il gelato, sceglietene uno alla crema oppure alla vaniglia ed accompagnateci un buon cognac...

Happy cooking!

Ingredienti

140 g di farina (2 bicchiere di yogurt)

125 g di burro freddo 

150 g di zucchero di canna chiaro (1 bicchiere e mezzo)

70 g di fiocchi di avena (metà bicchiere)

1 Kg di prugne 

150 g di mirtilli

1 cucchiaio di zucchero 

1 cucchiaio di amido di mais

1-2 cucchiai di liquore dolce, al limone

50 ml di succo di limone

2 cucchiaini di buccia grattugiata di limone 

 

Procedimento

Scaldare il forno a 180°C.

Lavare le prugne, denocciolarle, tagliandole a metà, raccogliendole direttamente in una pirofila capiente, unire i mirtilli e condire con lo zucchero,l'amido di mais, il liquore il succo e la scorza di limone. Mescolare bene.

In una ciotola mescolare la farina insieme al burro, lavorare con le mani sino ad ottenere delle briciole, unire lo zucchero, quindi i fiocchi di avena, si otterrà un impasto morbido. 

Cospargere la superficie con briciole di impasto preparato.

Cuocere fino a quando la superficie sarà ben dorata (40-45 minuti). Lasciare intiepidire 15 minuti prima di servire.