Quadrotti di farro con cioccolato, pere e noci

quadrotti di farro con cioccolato e pere

Se hai un figlio che non tocca frutta e verdura, e tu ovviamente ti preoccupi delle conseguenze che una dieta priva di questi possa avere e pensi spesso a come “nascondere” e camuffare certi ingredienti che vorresti fargli apprezzare.... ecco una delle mie soluzioni, al cioccolato!

Ho un figlio che non mangia frutta. Da sempre! Pensate che non sopporta neppure l'odore di mele e banane... Quella - poca - di suo gradimento (arance, pere, albicocche, pesche) deve essere frullata o centrifugata. Ed io , lì, che mi invento di tutto. Le arance, ad esempio, le sbuccio e poi le frullo, in modo che non venga dispersa la parte di fibra. 

Con la purea di pere mi è venuto in mente di preparare una torta che, non poteva che essere al cioccolato. Il cioccolato è per lui come lo specchio per le allodole, come l’uva per le api. Attrazione fatale.

E così è stato. Il cioccolato gli fa passar via ogni cattivo pensiero su ingredienti che non contempla, non lo porta neppure ad indugi. Lui assaggia, riassaggia. E’ andata. Io ovviamente contenta, come lo sarebbero tutte le mamme che hanno il mio stesso problema.

Happy cooking!

Ingredienti

260 ml di purea di pere (pere frullate)

240 g di burro

200 g di zucchero di canna chiaro

600 g di cioccolato fondente, spezzettato

200 g di noci tritate finemente

230 g di farina di farro

1 cucchiaino di bicarbonato

3 uova

essenza di vaniglia

sale

Procedimento

Scaldare il forno a 190°C.

Imburrare e foderare con carta forno una teglia rettangolare da forno con bordi alti.

Mettere la purea di pera, burro e zucchero in una casseruola e scaldare a fuoco basso fino a quando il burro sarà sciolto. Aggiungere il cioccolato. Togliere dal fuoco.

Fare intiepidire, unire le uova, una alla volta, utilizzando la frusta, quindi le noci, ed infine la farina setacciata con il bicarbonato e un pizzico di sale. Aggiungere eventualmente dell’essenza di vaniglia.

Versare nella teglia e cuocere per circa 40 minuti circa.

Lasciare raffreddare quindi tagliare a quadrati.