Riso freddo con tonno e limone

Avete presente quelle belle scatole che contengono foto, biglietti, lettere e tutto ciò che possa essere legato ai ricordi di tempi passati… Ecco, io non so se capita anche a voi... nel mezzo di quelle giornate avrei dovuto fare tutt’altro, essere concentrata su un lavoro da consegnare, mi viene in mente di aprire una di quelle scatole 'magiche’. Una, in particolare, dove conservo di tutto, dal biglietto di un concerto di Elton John, a quelli di un treno preso per una vacanza in Calabria, a quelli degli auguri di compleanno, diari e quaderni. Apro uno di questi, e spunta fuori - guarda caso! - la ricetta di questo riso, è della mamma di una mia amica d’università.

Non vi dico che tonfo al cuore. Ho rivisto, come in un film, quel tramonto struggente sui tetti di Roma, il bel terrazzo fiorito di casa della mia amica, ho risento il profumo dei tigli del cortile, e l'eco delle risate di noi ragazzi, allegri e spensierati che quella sera di metà luglio festeggiavamo la fine della sessione estiva. Ricordo quel buffet che aveva rapito la mia vista: sua mamma cucinava in modo eccellente, e anche quella sera ci aveva preparato dei piatti straordinari. Oltre ai peperoni agrodolce, mi colpì proprio questo riso, così fresco, leggero, profumatissimo.

L’ho voluto rifare, ma un po' a modo mio, cercando di essere fedele al ricordo. Ho potuto mettere meno prezzemolo di quel che andrebbe, poiché in casa due componenti della famiglia non vogliono vedere quelle foglioline verdi nel piatto, ma ve lo consiglio vivamente. E, vi dirò di più,  ad averle avute in casa, avrei aggiunto anche delle olive verdi, o – meglio ancora – taggiasche.

Happy cooking

Ingredienti

per 4-6 persone

350 g di riso arborio o carnaroli

150 g di ventresca di tonno in conserva

1 limone

1 cucchiaino di zucchero

mezzo cucchiaino di senape

olio extra vergine d’oliva di ottima qualità

prezzemolo

sale

pepe bianco

Procedimento

Cuocere il riso in abbondante acqua portata a bollore, salata, scolarlo quando ancora al dente, passarlo sotto acqua gelida, per fermare la cottura.

Emulsionare 60 ml di olio con 60 ml di succo del limone, lo zucchero, 1 cucchiaino sale e la senape, un pizzico di pepe bianco, battendo il tutto con una frusta o con un frullino ad immersione.

Condire il riso con sale e 2 cucchiai di olio. Unire il tonno, scolato, sbriciolato.

Completare con del prezzemolo tritato e della scorza di limone grattugiata, quindi la salsa preparata.