Torta morbida di cioccolato con caffè

Quando l’altra sera ho portato in tavola questa torta, tutti credevano fosse la mia super classica torta al cioccolato (in versione mignon, i super quotati bocconcini al rum). Non ho detto niente. 

E’ bastata la faccia di Niccolò per cogliere lo stupore e la gratificazione nell’assaggiare qualcosa di morbido, denso di sapore, super goloso, al doppio cioccolato e con il caffè che non si sente ma sicuramente esalta quello del cioccolato. 

E’ piaciuta a loro, che amano quella morbidezza, piace a me che prediligo dolci poco dolci, piacerà anche a voi, che alla sola visione del cioccolato avete l’acquolina in bocca. Vi piacerà a colazione, e vi piacerà come dessert, un po’ di panna o della crema inglese. 

E allora, non rimane che andare a comprare del buon cioccolato e cimentarsi in  un dolce di facile realizzazione ma di grande gratificazione. Perfetto per il dine settimana.

Happy cooking!

Ingredienti

200 g di cioccolato (70%, spezzettato)

100 g di gocce di cioccolato (oppure lo stesso cioccolato, tritato finemente)

140 g di burro, a temperatura ambiante 

200 g di zucchero di canna bianco

3 uova

120 ml di caffè

90 ml di latte intero

30 ml di yogurt bianco magro non zuccherato

150 g di farina 0

30 g di cacao non zuccherato

5 g di lievito per dolci

4 g di bicarbonato

sale

Procedimento

Scaldare il forno a 180° C.

Imburrare uno stampo da plum-cake (12x25 cm) oppure foderarlo con carta forno.

Sciogliere il cioccolato, a bagnomaria, oppure al microonde (avendo cucia di mescolarlo di tanto in tanto) e tenere da parte.

Montare il burro insieme allo zucchero, utilizzando le fruste elettriche, unire il cioccolato sciolto, quindi le uova, una alla volta. Versare i liquidi (caffè raffreddato, latte, yogurt) e mescolare. 

Infine, aggiungere le gocce di cioccolato, quindi la farina setacciata con il lievito, il bicarbonato, un pizzico di sale.

Mescolare delicatamente e trasferire nello stampo.

Cuocere in forno per 50-55 minuti. Fare raffreddare, trasferire in piatto da portata e servire.