Chi Sono

Francesca, il nome, D’Orazio, il cognome, Buonerba da sposata. Abruzzese, nativa in provincia di Chieti, cresciuta in provincia di Teramo. Vivo a Milano, ma sono spesso in Abruzzo,  Una vita parecchio movimentata, diversi anni all'estero, ed ora se mi fermo mi gira un po' la testa... e quindi parto spesso, Londra, Singapore, New York, Hong Kong sono mete quasi fisse nel corso dell'anno, per lavoro o per diletto.

Ho due figli, che ormai sono più alti di me. Lele, ventunenne, passione fotografia, design e web, oggi a fine percorso universitario, è presissimo dal suo mondo fatto di arte contemporanea e musica elettronica, se non ci fosse lui questo sito non sarebbe mai esistito. Niccolò, diciottenne, è tutto calcio, scorribande tra amici e musica, ma è anche un vero gourmet ed un gran creativo. A lui sottopongo le mie prove culinarie, e se ricevo la sua approvazione, posso andare tranquilla.

Luca è mio marito, ci conosciamo da quando eravamo piccolissimi, stiamo insieme da una vita, si occupa di tutt’altro ma la buona cucina ci ha sempre accomunati, e siccome è spesso in giro per il mondo per farmi contenta mi riporta qualche rivista, ingrediente o prelibatezza particolare.

Ho una una famiglia numerosa, per cui vi capiterà di leggere di Benigno, Giampiero, Daniela, Valeria, i miei fratelli. Ho una zia cuciniera per passione, Felicetta, che è la custode della cucina di casa nostra. Mamma, Agnese, sempre super-sprint, dal punto di vista culinario è imbattibile sui suoi pezzi forti e soprattutto sulla qualità della spesa. Aggiungo la suocera, Lucia, che è sempre stata un'amante della bella tavola, da lei ho tratto molti insegnamenti, 5 cognate-i, 9 nipoti, e diverse amiche che chiamo "sorelle", tant'è il legame profondo che mi lega a loro...

Perché Lady Erbapepe?

L’Erba pepe, un'erba aromatica che cresce anche spontanea in diverse zone abruzzesi, detta anche pepe d'acqua, evoca in me il profumo di molte pietanze della cucina delle mie nonne, delle mie zie, di mia madre. 

Quell'erba dal profumo così intenso, che caratterizza molti piatti soprattutto estivi della cucina abruzzese, è diventata nel tempo  il simbolo stesso della mia cucina. 

Erbapepe è stato il nome della mia scuola di cucina, dell’Associazione che ho fondato per la diffusione della cucina abruzzese, e del sito che, nato diversi anni fa, ha avuto un gran seguito. Su quelle pagine avevo iniziato a pubblicare le mie ricette, fotografate da mio figlio Lele - che cominciò così ad appassionarsi di fotografia- cui aggiungevo qualche appunto di cucina.

E poiché molti iniziavano a chiamarmi Lady Erbapepe, ho deciso di spostare qui il mio ricettario di cucina, chiamiamolo blog ma in realtà non sono una blogger nel vero senso della parola. 

Di cosa mi occupo?

Principalmente di insegnamento della cucina, in Italia e all’estero, viaggio spesso con la chitarra, emblema della mia cucina del cuore, quella abruzzese.

Mi è sempre piaciuto "scribacchiare", per questo il blog, i libri, le riviste ed i siti: sono autrice di Pasta in a wok, lo trovate su Amazon, è scritto in inglese poiché al tempo abitavo a Singapore e sono autrice di diverse pubblicazioni aziendali. Scrivo per i siti Mangiarebene.com e  3Ricettesulcomo.it, ho collaborato per due anni per La Cucina Italiana, la mia rubrica si chiamava “Saper Ricevere" ed è stata una bellissima esperienza. Nel mio cassetto ci sono più di un libro.... ma non anticipo nulla.

In un passato ormai lontano mi occupavo di eventi e comunicazione, e quella inclinazione è rimasta, sono sempre pronta ad organizzare di tutto di più. Mi piace mettere insieme le persone, credo nelle sinergie, sono stata  Vice Presidente dell’Associazione Insegnati di Cucina (Aici) e dedico molto tempo anche al sociale, aiutando attivamente diverse onlus .

Altra passione, la storia della cucina e delle tradizioni, faccio parte dell'Accademia Italiana della Cucina, delegazione Milano, di cui sono consultore.

Cosa mi piace?

Cucinare, mangiare bene e sano, viaggiare, leggere, cantare, ricevere amici a casa, camminare o correre in riva al mare, soprattutto all’alba, contemplando le bellezze del creato...

Mi piace molto organizzare eventi (soprattutto di cucina), insegnare, condividere e poter tramandare quello che ho imparato sia in casa, sia nelle cucine professionali, sia nei tanti viaggi che ho avuto la fortuna di fare. Ho una gran passione per la bella tavola, sono un’amante del bello, sì, l’ho detto, si racconta che da bambina davo da mangiare alle mie bambole con i cucchiaini d’argento... Colleziono tazzine da caffè sin da ragazza, adoro le alzatine (ahimè, troppo ingombranti), e ogni cosa che possa impreziosire la tavola. Potete immaginare, vivendo in Asia per quasi otto anni mi sono davvero sbizzarrita, ho comprato di tutto, dalle porcellane, agli strumenti di cucina particolari, lo stesso ovviamente anche nei miei tre anni di vita americana… Adoro i mercati, quelli rionali, dove vado a fare la spesa, e dove chiacchiero sempre parecchio con gli ambulanti e con le signore con cui si fa la fila, e quelli delle pulci, perchè sono sempre alla ricerca di ceramiche e porcellane, oggetti particolari che faccio rivivere - a tavola - in modo inconsueto. Cerco anche stoffe, strofinacci antichi e li faccio diventare grembiuli con un bordo a pois o tovagliette per la colazione. 

Per completare il tutto vi dico che sono piacevolmente vittima di un’altra grande passione, quella del libro di cucina! E dal primo tanto amato Manuale di Nonna Papera della mia infanzia, al Talismano della Felicità da universitaria, non ho mai smesso di leggere libri di cucina, comprarli e collezionarli. Oggi ho una biblioteca  con quasi duemila volumi e nonostante l’Ipad, io continuo ad acquistarli perché mi piace averli in mano, sfogliarli, addormentarmici su e portarli con me in viaggio!

Cosa non mi piace? Lo scoprirete leggendomi.

Intanto, vi auguro.... Happy cooking!

Francesca D'Orazio

 

Contatti

Cellulare: +39 333 3428428

Email: ladyerbapepe@gmail.com